Inaugurato il Decennio del Mare 2021-2030 con l’evento “Verso la Generazione Oceano”

Il 22 ottobre al teatro No’hma di Milano si è tenuto un'evento incentrato sulla salvaguardia del mare organizzato dall'Unesco e dall'associazione Wordrise. Tra i temi centrali dell'incontro, che inaugura il Decennio del Mare, cambiamenti climatici, salute umana e sicurezza alimentare

23 Ottobre 2020 | di Chiara Biffoni

E’ stato l’evento “Verso la Generazione Oceano”, organizzato dalla Commissione oceanografica intergovernativa dell’Unesco al teatro No’hma di Milano, ad inaugurare ufficialmente giovedì 22 ottobre il Decennio del Mare 2021-2030.

In ottemperanza alle nuove disposizioni anti-Covid, l’evento è stato trasmesso interamente in diretta streaming sulle pagine social del Decennio del Mare, dell’associazione Worldrise e su Unesco Office in Venice, così da consentire la partecipazione di pubblico più vasto in completa sicurezza.

2021-2030: verso il mare del futuro

Per promuovere una maggiore conoscenza e tutela dell’oceano e delle sue risorse, le Nazioni Unite hanno deciso, infatti, di dedicare il Decennio 2021-2030 alle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile. L’obiettivo è anche quello di creare insieme l’Oceano di cui abbiamo bisogno, per il futuro che vogliamo.

“Verso la Generazione Oceano” è il primo evento italiano organizzato dall’Unesco, in collaborazione con vari partner, per creare un movimento che sensibilizzi l’opinione pubblica sull’importanza di avere un oceano resiliente, produttivo e sano.

Verso la Generazione Oceano: una tavola rotonda globale

Tre sono stati i temi scelti per questo primo evento italiano del Decennio del Mare: cambiamenti climatici, salute umana e sicurezza alimentare. Durante la mattina si sono susseguiti diversi interventi di ricercatori, professionisti, imprenditori sostenibili, chef, musicisti, giornalisti ed esperti di diverse parti del mondo. Tutti concordi nell’affermare che il momento di agire è ora e occorre farlo insieme.

Questo è stato il vero messaggio dell’evento “Verso la Generazione Oceano”, una generazione che si impegnerà a diffondere una maggiore consapevolezza delle tematiche ambientali e a promuovere soluzioni innovative alle sfide dei prossimi anni.

Al termine della mattinata si è poi tenuta la premiazione di Oceanthon, l’hackathon digitale rivolto a studenti, ricercatori, sviluppatori, esperti di comunicazione, economia, marketing e design, che hanno voluto mettersi alla prova con la progettazione di idee innovative per la tutela dell’oceano.

Tutta la diretta streaming dell’incontro è stata pubblicata integralmente sul sito del Decennio del Mare.

Caterina Balivo “madrina dell’Oceano

All’evento, in veste di “madrina dell’Oceano”, ha partecipato anche la conduttrice Caterina Balivo, da sempre attenta ai temi legati alla sostenibilità e grande sostenitrice di azioni e movimenti volti a migliorare le condizioni del Pianeta Blu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione