Ambiente, a Santa Margherita Ligure ripulita la “spiaggia dei sub”

L'operazione rientra nel progetto "Fondali Puliti 2019", promosso dal CI CA SUB ASD Seatram di Bogliasco

5 luglio 2019 | di Gianni Risso

A Santa Margherita Ligure oltre 30 subacquei, tra apneisti e sommozzatori con autorespiratori ad aria, hanno ripulito da quintali di rifiuti la “spiaggia dei subacquei“, situata a levante del Castello di Paraggi.

L’operazione rientra nel progetto “Fondali Puliti 2019“, promosso dal CI CA SUB ASD Seatram Bogliasco con il supporto della Guardia Costiera, Riso Scotti Snack, Squale, Mares e www.apneaworld.com. Ben quattro i raduni organizzati: quello dello scorso aprile ad Alassio con 72 subacquei, questo a Santa Margherita Ligure, il prossimo a Sestri Levante (domenica 14 luglio con il Club Sub Sestri Levante) e l’ultimo a Bogliasco a fine agosto.

A garantire il successo dell’evento, l’appoggio logistico degli uomini del Diving Group Portofino, intervenuti con due gommoni e otto guide subacquee e la collaborazione del Comune di Santa Margherita Ligure, rappresentato dal vicesindaco Emanuele Cozzio, della Docks Lanterna, che ha provveduto al ritiro dei rifiuti subito dopo la foto ricordo, dei sub del CI CA SUB Seatram Bogliasco, degli apneisti della Pescasub & Fastidio, nonché la regia in acqua del pluricampione mondiale di apnea profonda Gianluca Genoni.

“Sono pienamente soddisfatto -ha dichiarato Gianni Risso, che ideò l’iniziativa Fondali Puliti nel 1973 e continua a promuoverla con passione- per la partecipazione di molti giovani fra gli apneisti richiamati dalla presenza di Genoni, animati da sani principi ecologici. E poi per il fatto che lungo il tratto ripulito è stata scarsissima la presenza di bottiglie e materiali plastici, segno di maggior sensibilità verso l’ambiente da parte dei diportisti. Al contrario, è stato recuperato molto materiale ferroso, in particolare tante griglie zincate e tubi da ponteggio, anche se la loro presenza è dovuta alla grande mareggiata di fine ottobre”.

Intanto, sabato 6 luglio altri sub con autorespiratore appartenenti alla FIAS di Parma e al CI CA SUB Seatram Bogliasco ripuliranno la zona attorno al Castello di Rapallo e quella lungo la spiaggia. Presente anche Legambiente. Le iscrizioni saranno aperte dalle 9.30 presso il grande bigo all’ingresso del Porto Carlo Riva, mentre le immersioni inizieranno alle 10.15.

Ilva Mazzocchi

Foto: Massimo Corradi (subacquee) e Davide Barreca (esterne)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione