La balenottera “Codamozza” è arrivata a Genova. Filmata mentre nuota davanti al porto di Voltri

“Codamozza”, la balena dalla coda amputata che sta commuovendo l'Italia e il mondo per la sua forza d'animo, è arrivata a Genova. Ecco il video ripreso da un pescatore a bordo della sua barca

23 Giugno 2020 | di Giuseppe Orrù

Codamozza”, la balenottera dalla coda amputata che sta commuovendo l’Italia e il mondo per la sua forza d’animo e capacità di resilienza, è arrivata a Genova. Un pescatore sportivo l’ha filmata mentre nuotava davanti al porto di Voltri e nelle scorse ore il video ha iniziato a circolare sulle chat dei pescatori genovesi, che hanno voluto condividere l’eccezionale avvistamento.

Dalla Sicilia, dove era stata avvistata nel Golfo di Catania, alla Liguria, la storia e la tenacia di questo cetaceo sta incantando l’Italia e sta mobilitando la comunità scientifica e tante persone che, da più parti, hanno chiesto un impossibile intervento da parte dell’uomo per aiutarla a sopravvivere.

Ecco il video effettuato da un pescatore a bordo della sua barca. Sono immagini che richiamano quelle, tenere ma drammatiche, del pod di orche che per alcune settimane, a dicembre dello scorso anno, stanziò nello stesso specchio acqueo, dove purtroppo i biologi dovettero registrare la morte del cucciolo. Pochi giorni dopo, le orche furono avvistate nello Stretto di Messina, e poi ancora in Libano.

Ora tutti fanno il tifo per Codamozza, perché la sua forza, d’animo e fisica, la aiuti ad alimentarsi e a sopravvivere anche senza le pinne caudali, che sono fondamentali per un cetaceo.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Maura Vignale ha detto:

    Possa l’uomo aiutare con protesi od altro..cio’ che e’ andato distrutto cioe’ la coda in modo da farla vivere…. ma vicina alla Liguria..noi le vogliamo gia’ bene!!

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione