All’Acquario di Genova fiocco rosa nella vasca dei lamantini – FOTO E VIDEO

Lunga 114 cm e con un peso di 23,7 kg, la cucciola ha iniziato da subito a nuotare nella vasca, mostrando un temperamento piuttosto vivace

13 agosto 2019 | di Manuela Sciandra

All’Acquario di Genova nella notte tra l’11 e il 12 agosto la vasca dei lamantini è stata protagonista di un lieto evento: la nascita della figlia di Rynke. Lunga 114 cm e con un peso di 23,7 kg, la cucciola ha iniziato da subito a nuotare nella vasca, mostrando un temperamento piuttosto vivace.

Le prime 24 ore di vita per un lamantino sono un momento molto delicato perché mamma e figlia devono coordinarsi per iniziare l’allattamento e la conseguente assunzione degli anticorpi attraverso il colostro. Inoltre, la piccola deve imparare a muoversi nel nuovo ambiente.

Rynke si sta dimostrando una mamma attenta, ponendosi in modo favorevole all’allattamento e insegnando alla nuova arrivata a fare apnee sempre più lunghe (fino ad arrivare ad almeno 10 minuti). Per assicurarsi che tutto proceda regolarmente, lo staff medico veterinario e acquariologico ha deciso di attivare un monitoraggio, che verrà effettuato per tutto il suo primo anno di vita, allo scopo di registrare il ritmo dell’allattamento, la durata delle apnee e la crescita della piccola, nonché per intervenire immediatamente in caso di necessità.

All’interno delle strutture dell’Associazione Europea di Zoo e Acquari (EAZA), di cui fa parte anche l’Acquario di Genova e sotto il cui coordinamento viene gestito il progetto di conservazione di questa specie di mammiferi marini, la mortalità neonatale (entro il 1° anno di vita) è alta, pari a 1 caso su 4 (26%). Per questo, a livello europeo, esiste un coordinamento dell’EAZA con un programma volto alla conservazione di specie minacciate (EEP), che si occupa del mantenimento e della riproduzione in ambiente controllato del lamantino, permettendo alle strutture partecipanti (tra cui l’Acquario di Genova) lo scambio di individui.

Il pubblico potrà ammirare mamma e figlia nella vasca dei lamantini (al primo piano del percorso espositivo), a meno che lo staff non valuti l’esigenza di una parziale chiusura ai visitatori per garantire maggiore privacy ai due esemplari in questa prima fase di allattamento. Per lo stesso motivo, nelle prossime settimane la passerella all’interno della vasca rimarrà chiusa al pubblico.

Nei lamantini la gestazione ha una durata che varia dagli 11 ai 13 mesi e l’allattamento risulta piuttosto particolare. Avendo le mammelle in posizione ascellare, infatti, le femmine per allattare assumono una posizione molto simile a quella degli essere umani, ovvero sembrano abbracciare i cuccioli. Proprio da questa posizione deriverebbe l’immagine della figura “metà donna e metà pesce” che ha dato origine al mito delle sirene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Cultura

Squali al cinema: quando la paura viene dal mare

  • 19 gennaio 2018

In principio fu “Lo Squalo” di Spielberg con i suoi denti affilati, la sete di sangue e quella pinna dorsale che affiorava dall'acqua poco prima dell'imminente attacco. Da allora i film sugli squali hanno proliferato, conferendo a questi animali un ruolo di primo piano nella cinematografia horror

Ambiente

Lo sapete che..? 5 curiosità divertenti sulla fauna marina

  • Foto
  • 12 gennaio 2018

Lo sapete che l'anemone di mare, pur sembrando un fiore, in realtà è un animale? O che i cavallucci marini e i pesci ago sono le uniche specie al mondo in cui è il maschio a partorire? Ecco altre 5 divertenti curiosità sulla fauna marina che vi lasceranno a bocca aperta..

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione