Azimut Benetti si conferma primo produttore al mondo di mega yacht

Azimut Benetti viene incoronato ancora una volta re dei mega yacht da Boat International

19 dicembre 2017 | di Gregorio Ferrari
La flotta Azimut Benetti in mare
La flotta Azimut Benetti in mare

Italian Style e know how tecnico, uniti alla capacità di innovare e stupire. Sono questi i segreti del successo del gruppo Azimut Benetti, che si conferma primo produttore al mondo di mega yacht  secondo il Global Order Book 2018 di Boat International.

Ai 2.840 m di yacht in cantiere, marchiati Azimut Yachts e Benetti, corrispondono 77 progetti divisi tra sei diversi stabilimenti, frutto del mix tra creatività e pragmatismo con cui il Gruppo ha interpretato l’evoluzione del business e dei mercati, senza mai venir meno ai suoi tre capisaldi:

  • offrire le migliori soluzioni tecniche e innovative coniugandole con la genialità di designer e artigiani
  • mantenere l’assetto societario stabile in seno alla famiglia del fondatore Paolo Vitelli
  • ricercare continuamente l’innovazione, creando nuovi trend e categorie di prodotto

L’Italian Style di Azimut Benetti: non è solo gusto ma un modo di lavorare

“Un successo di così lunga durata -ha sottolineato Paolo Vitelli, presidente e fondatore del gruppo Azimut Benetti- non può che nascere dalla coerenza e dalla continuità, alimentate dal costante lavoro di sviluppo e miglioramento dei prodotti e dei relativi processi produttivi, dall’eccellenza dei progetti e dall’affidabilità del nostro cantiere sia in termini industriali che finanziari”.

La capacità innovativa del Gruppo è testimoniata anche dai materiali utilizzati, come la fibra di carbonio e dalle partnership tecniche con altre aziende di valore, come Rolls Royce. E’ proprio con la casa britannica che Azimut Benetti ha elaborato un sistema propulsivo all’avanguardia, che permette di ridurre i consumi tra il 15% e il 20%, incrementando al contempo il comfort a bordo.

L’imprenditorialità di Azimut Benetti si basa sul continuo reinvestimento degli utili, necessari a sostenere la crescita del Gruppo e sul rispetto per le persone, con un visione del business sempre a medio-lungo termine.

“Per noi l’Italian Style -ha spiegato Giovanna Vitelli, vice presidente del Gruppo Azimut Benetti- non è solo una questione di gusto ma un modo di lavorare. Siamo fieri di aver raggiunto per la 18° volta questo traguardo così prestigioso e orgogliosi -ha concluso- di essere espressione di  quell’imprenditorialità italiana di successo apprezzata in tutto il mondo”.

Azimut|Benetti ha chiuso l’anno nautico 2016-2017 con un valore della produzione pari a 710 milioni di euro, proseguendo nel trend di crescita degli ultimi 5 anni (+20% tra il 2011-2012 e il  2016-2017).

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione