C’è una tartaruga impigliata in una rete: il pilota ferma le navi all’ingresso del porto di Livorno e la salva

Al porto di Livorno un pilota ha salvato una tartaruga rimasta impigliata in una rete. Dopo essersi accorto del pericolo, ha fermato il traffico delle navi in entrata, giusto il tempo di issare l’animale a bordo della pilotina

6 Febbraio 2020 | di Giuseppe Orrù
Il salvataggio della tartaruga
Il salvataggio della tartaruga

Singolare operazione di soccorso per un pilota del Porto di Livorno, che proprio mentre si trovava a bordo di una pilotina, pronto per imbarcare a bordo di una nave in entrata, si è accorto di una tartaruga in difficoltà.

Protagonista dell’operazione di salvataggio “fuori programma” è stato il comandante Fabrizio Castellani, pilota del Porto di Livorno. E’ stato lui ad accorgersi di una tartaruga rimasta impigliata in una rete da pesca e che, in evidente difficoltà, era finita sin dentro il porto toscano.

Il pilota, uscito per imbarcare sulle navi Cruise ed Eurocargo insieme ad altri tre colleghi, i comandanti Molinari, Camilleri e Scarparo, ha notato la tartaruga in difficoltà. La prima reazione è stata quella di prodigarsi per bloccare il traffico in entrata nel porto.

Uno “stop” momentaneo, durato giusto il tempo di tirare a bordo della pilotina la tartaruga. Fortunatamente sono bastati pochi minuti per riuscire a liberarla dalla rete, mentre da bordo dell’unità è stata avvertita immediatamente la Guardia Costiera.

La tartaruga, che aveva una zampa ferita, è stata poi presa in custodia dai militari della Guardia Costiera, che l’hanno affidata alle cure del caso.

“La natura è nostra amica – ha commentato la Federazione Italiana Piloti dei Porti sulla sua pagina Facebook – e cerchiamo sempre di rispettare e preservare l’ecosistema in cui viviamo e abbiamo la fortuna di lavorare”.

Per la cronaca, la tartaruga salvata si è dimostrata subito molto forte e, dopo le prime cure, è stata in grado di riprendersi in breve tempo, pronta a riprendere il mare aperto.

 

Giuseppe Orrù

Il salvataggio della tartaruga

Il salvataggio della tartaruga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. Tealdo Tealdi ha detto:

    Molte volte sono i piccoli gesti che fanno la differenza, se tutti noi nel notro piccolo ci adoperassimo, il mondo sarebbe migliore

  2. Nereo ha detto:

    Grande ha dimostrato una grande sensibilità per la natura, complimenti Nereo

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

TAG HEUER VELAFESTIVAL: esplode la passione per la vela a Livorno

  • 18 Marzo 2013

Dal 21 al 24 marzo, per la prima volta in Italia, si svolge il TAG Heuer VelaFestival, una manifestazione dedicata solo al mondo della vela in un luogo unico: lo storico molo Mediceo del ’400 all'interno di un vero porto, quello di Livorno.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione