Coronavirus, la Veleria Zaoli di Santo Stefano al Mare produce mascherine e visiere da donare all’Asl di Sanremo

La produzione di mascherine della Veleria Zaoli ha già superato i mille pezzi donati all’azienda sanitaria locale. Il materiale utilizzato per le visiere è lo stesso delle vele e i macchinari quelli della veleria

16 Marzo 2020 | di Giuseppe Orrù
Le prime mascherine prodotte dalla Veleria Zaoli
Le prime mascherine prodotte dalla Veleria Zaoli

In tempi di Coronavirus, anche l’industria della nautica si mette al servizio della comunità, per affrontare l’emergenza sanitaria. Dalla Riviera dei Fiori arriva una storia bellissima, che vede protagonista la famosa Veleria Zaoli di Santo Stefano al Mare.

L’azienda ligure, da domenica 15 marzo, ha infatti avviato nel suo stabilimento di Marina degli Aregai una produzione di mascherine e di visiere protettive, ottenute impiegando lo stesso materiale che la Veleria Zaoli utilizza solitamente per creare le finestrature delle vele.

Anche i macchinari usati per accoppiare il tessuto delle mascherine, che è stato fornito dalla locale Asl, sono gli stessi che vengono solitamente utilizzati dall’azienda per produrre le sue famose vele. La produzione avviene a titolo gratuito, tra l’altro con un procedimento artigianale che, così come per le vele firmate da Zaoli, è l’esatto opposto della produzione in serie, a vantaggio dela qualità e della cura estrema del dettaglio.

A guidare la produzione, che impegna tutta la famiglia, c’è il velista e velaio Beppe Zaoli, insieme alla moglie e ai figli. Complessivamente sono al lavoro dieci persone. Nelle scorse ora l’Asl 1 e l’ospedale di Sanremo hanno già ricevuto un migliaio di mascherine, donate dalla famiglia Zaoli, ma la produzione è destinata ad aumentare.

 

Giuseppe Orrù

 

La fase di produzione delle mascherine

La fase di produzione delle mascherine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. sergio brugnone ha detto:

    Complimenti per l’iniziativa delle mascherine !!!!!!!
    E’ possibile acquistarne per uso personale ?
    Grazie per la risposta.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione