Dal 26 ottobre a Sestri Levante divieto temporaneo di ormeggio alla Baia del Silenzio per il rischio di mareggiate

L’Ufficio Circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure ha emanato un’ordinanza che, per ragioni di sicurezza della navigazione, vieta l’ormeggio e la sosta a “Portobello” fino al 30 aprile

21 ottobre 2019 | di Giuseppe Orrù
Baia del Silenzio
Baia del Silenzio

Il Comune di Sestri Levante e la Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure hanno disposto il divieto temporaneo di ormeggio e di sosta a Porto Bello, nella Baia del Silenzio, sino al 30 aprile 2020. La decisione è contenuta in un’ordinanza emanata nelle scorse ore dall’Ufficio Circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure “per ragioni di sicurezza della navigazione”.

Il Comune di Sestri Levante, infatti, aveva osservato che, nonostante fosse già avvenuto il ripristino della diga, non era comunque esclusa la possibilità di danni alle unità ormeggiate nella Baia del Silenzio, nel caso dovessero ripetersi eventi meteorologici simili alla mareggiata del 29 ottobre scorso.

Il provvedimento, consultabile cliccando qui, entrerà in vigore sabato 26 ottobre. Della decisione e del contenuto dell’ordinanza erano già stati informati i concessionari interessati, durante una riunione che si è svolta nei giorni scorsi nel municipio di Sestri Levante.

L’amministrazione comunale e la Capitaneria di Porto si incontreranno nuovamente quando saranno noti i risultati dello studio che il Comune ha commissionato all’Università di Genova e che potrebbero suggerire la necessità di un ulteriore rinforzo della diga posta a protezione della Baia del Silenzio, uno degli angoli più suggestivi della Liguria.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione