Il grande ciclismo a un passo dal mare con la Milano–Sanremo

Domani si corre la classicissima di primavera. La Riviera ligure di Ponente darà spettacolo accogliendo il passaggio di una delle corse ciclistiche più importanti dell’anno. Ecco come vederla dal vivo

16 marzo 2018 | di Giuseppe Orrù
La Milano - Sanremo sfreccia lungo l'Aurelia
La Milano - Sanremo sfreccia lungo l'Aurelia

Domani, sabato 17 marzo, si correrà la 109ª edizione della Milano-Sanremo, la classicissima di primavera e una delle corse ciclistiche più attese dell’anno. Sarà una giornata di sport e di spettacolo sulle strade del Ponente ligure, dove i migliori corridori del momento si sfideranno in alcune salite che hanno scritto la storia del ciclismo.

Per il pubblico sarà un’occasione per assistere a un evento sportivo ricco di fascino e salutare il passaggio della carovana a un passo dal mare, con la regia internazionale che, grazie alle telecamere in moto e a bordo degli elicotteri, mostrerà ai telespettatori alcuni tra gli scorci più suggestivi della Riviera di Ponente.

Il percorso

La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico che negli ultimi 100 anni ha collegato Milano con la Riviera di Ponente, attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere a Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga (non si percorre la salita delle Maine inserita dal 2008 al 2013) fino a Imperia e San Lorenzo al Mare, dove dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta) si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa supera i 5,6 km al 4,1% di pendenza per immettere nella discesa molto tecnica che riporta sull’Aurelia. Il tragitto è lungo 291 km. La corsa sarà trasmessa in diretta da Rai Sport.

Il programma

La giornata di domani, sabato 17 marzo, comincerà alle 8,10 in piazza Castello a Milano con l’apertura del ritrovo di partenza e con il foglio firma. Alle 9,40 ci sarà l’incolonnamento e la sfilata cittadina fino a via della Chiesa Rossa, dove alle 9,45 ci sarà il via ufficiale dal km zero. L’arrivo è previsto tra le 16,50 e le 17,30 a Sanremo, in via Roma.

Per chi volesse assistere al passaggio dei corridori lungo le strade, ecco gli orari previsti del transito dei corridori. La carovana della Milano-Sanremo arriverà in Liguria, a Rossiglione, verso le 13,17 (gli orari sono indicativi e possono variare di circa 15 minuti, a seconda della media di gara).

Si passerà da Voltri alle 13,55, da Varazze alle 14,20, da Savona alle 14,36, da Noli alle 14,55, da Loano alle 15,20, da Albenga alle 15,33, da Alassio alle 15,43, da Diano Marina alle 16,04, da Imperia Porto Maurizio alle 16,15. Poi si inizierà a salire sulla Cipressa (transito previsto alle 16,37) e si scenderà a Santo Stefano al Mare alle 16,44. La corsa è attesa al bivio per il Poggio alle 16,53, per poi scendere su Sanremo e tagliare il traguardo di via Roma verso le 17,10.

Gli automobilisti tengano conto dei disagi al traffico. L’Aurelia verrà chiusa con ampio anticipo (solitamente almeno un’ora prima) del passaggio della corsa. Per chi non ha fretta, il consiglio è di fermarsi e godersi il passaggio dei corridori, assistendo così a una nuova pagina di storia della Classicissima.

La corsa attraversa tutto il Ponente Ligure

La corsa attraversa tutto il Ponente Ligure

I protagonisti

Al via 175 corridori in rappresentanza di 25 squadre (18 UCI WorldTeams e 7 Wild Card) composte da 7 corridori ciascuna. La classicissima, imprevedibile come sempre e con meteo incerto, vede al via il podio della passata edizione con il vincitore, Michał Kwiatkowski, il secondo classificato, il campione del mondo Peter Sagan e il terzo, Julian Alaphilippe.

A sfidare i favoriti, tra i velocisti, Elia Viviani, Marcel Kittel, Arnaud Demare, Alexander Kristoff, André Greipel, Caleb Ewan, Mark Cavendish e Michael Matthews e, tra gli specialisti delle corse di un giorno, Greg Van Avermaet, Vincenzo Nibali, Philippe Gilbert, Matteo Trentin, Filippo Pozzato ed Edvald Boasson Hagen.

 

Giuseppe Orrù

 

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Ecco Aurelia, il presunto yacht di Del Piero. FOTO

  • 22 luglio 2014

A dispetto dell'italianissimo nome, è stato costruito dal cantiere olandese Heesen Yachts e batte bandiera australiana. Ma ancora nessuna prova che appartenga davvero al "Pinturicchio", anche se quel 10.....

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione