Fiamme a bordo di un traghetto nello Stretto di Messina. Evacuati 22 passeggeri

Il principio d’incendio è avvenuto nella sala macchine. E’ intervenuta la motovedetta della Guardia Costiera, che ha tratto in salvo i passeggeri, portandoli a Reggio Calabria

28 novembre 2019 | di Giuseppe Orrù

Si è risolto con un grande spavento il principio di incendio che nella giornata di mercoledì 27 novembre è divampato a bordo di un traghetto che stava navigando nello Stretto di Messina, dalla Sicilia verso Reggio Calabria.

Le fiamme si sono originate nella sala macchine, da dove è iniziata a fuoriuscire una densa coltre di fumo nero. Dopo pochi minuti dall’allarme, sul posto è intervenuta la motovedetta Sar CP265 della Guardia Costiera, che ha evacuato i 22 passeggeri presenti a bordo del traghetto “Villa San Giovanni”, di proprietà della Caronte & Tourist. L’unità ha poi fatto rotta verso il porto di Reggio Calabria, dove le persone che stavano affrontando la traversata sono sbarcate senza riportare intossicazioni o altri problemi di salute.

L’episodio è avvenuto a circa un miglio dalla costa calabrese, davanti al litorale del quartiere Catona di Reggio Calabria. Sono intervenuti due motovedette della Guardia costiera, un rimorchiatore Megrez, e un’unità dei vigili del fuoco. Il rimorchiatore Megrez ha rimorchiato la nave Villa San Giovanni fino al porto di Reggio Calabria, dove sono in corso le verifiche tecniche per stabilire le cause del principio d’incendio. Secondo una prima ricostruzione della Capitaneria, sarebbe stato causato da un’avaria tecnica.

 

Video: Guardia Costiera

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione