Inaugurata la passerella pedonale tra Portofino e Santa Margherita

Cerimonia istituzionale per il collegamento pedonale che toglierà il borgo dall’isolamento. Entro Natale sarà accessibile anche al pubblico

4 dicembre 2018 | di Giuseppe Orrù
Passaggio istituzionale sulla nuova passerella
Passaggio istituzionale sulla nuova passerella

Come qualsiasi inaugurazione che si rispetti, anche la cerimonia con cui è stata consegnata la nuova passerella pedonale della Cervara, sulla strada provinciale 227, è culminata con il taglio del nastro. Autorità civili e militari, il governatore della Liguria Giovanni Toti, il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, i sindaci della zona e altri amministratori sono stati i primi a camminare sulla nuova passerella che collega Portofino a Santa Margherita Ligure, tra il Castello Bonomi e il centro di Paraggi da una parte e tra la Cervara e l’albero della Carega dall’altra.

Dopo il crollo della strada, causato dalla storica mareggiata del 29 ottobre, questo camminamento rimane l’unico collegamento via terra che eviti di passare dal monte. Al momento è utilizzabile soltanto per esigenze delle amministrazioni comunali, ma tra pochi giorni, comunque entro Natale, la passerella sarà aperta al pubblico, in modo che chiunque possa raggiungere Portofino anche via terra, approfittando del servizio navetta del trasporto pubblico che verrà istituito non appena la passerella sarà accessibile a tutti.

Il sistema che verrà adottato prevede l’utilizzo di due diversi bus navetta, messi a disposizione da Atp. Un mezzo si trova a Portofino (dove è già sbarcato dalla stiva del traghetto Ichnusa) mentre un altro si muoverà tra Rapallo e la Cervara. I passeggeri potranno così percorrere a piedi il tratto interessato dal crollo utilizzando la passerella pedonale, scendendo da un mezzo e salendo sull’altro. Proseguono intanto le riunioni tecniche tra il sindaco di Portofino, Matteo Viacava e le altre istituzioni per definire le modalità di utilizzo della passerella e poterla aprire al più presto anche a residenti e visitatori.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione