Incendio a bordo del traghetto Palermo-Livorno della Grimaldi

Le fiamme sono divampate nel locale motori. Il traghetto è riuscito a fare ritorno a Palermo in modo autonomo. Non ci sono feriti

29 ottobre 2018 | di Giuseppe Orrù
Il traghetto Cruise Ausonia mentre torna verso Palermo
Il traghetto Cruise Ausonia mentre torna verso Palermo

Nelle prime ore del mattino di domenica 28 ottobre, intorno alle 3, la Capitaneria di Porto di Palermo ha ricevuto dalla m/n Cruise Ausonia della compagnia Grimaldi, in navigazione a 24 miglia da Ustica, un allarme di incendio a bordo, mentre stava percorrendo la tratta da Palermo a Livorno.

Le fiamme, divampate nel locale motori, hanno coinvolto dei collettori, lasciando così la nave con un solo motore funzionante su tre. La nave era partita a mezzanotte dal porto del capoluogo siciliano diretta a Livorno con 262 passeggeri, 85 membri d’equipaggio, diverse auto, rimorchi, moto e camper. Secondo una prima ricostruzione, l’incendio è divampato da un tubo di gas di scarico di uno dei motori per una perdita di olio. Il resto della nave, comunque, è sempre stata agibile e l’assistenza ai passeggeri non è mai venuta meno.

Raggiunta da motovedette della Guardia Costiera di Palermo, che ha assunto il coordinamento delle operazioni, da un’unità dei vigili del fuoco e da un rimorchiatore partito da Palermo, la nave ha comunicato intorno alle 5 l’assenza di focolai. Terminate le operazioni di spegnimento, il traghetto ha invertito la rotta per fare ritorno verso Palermo con una squadra di Vigili del Fuoco a bordo, per poi attraccare nel primo pomeriggio in porto.

La sala operativa della Capitaneria di Porto di Palermo ha inoltre inviato sul posto, in assistenza alla Cruise Ausonia, la m/n Majestic, che era in transito in zona ed ha anche disposto l’invio di un elicottero del Nucleo aereo della Guardia Costiera di Catania per monitorare la nave ro-pax, che ha una stazza lorda di 32.728 tonnellate, è lunga 204 metri e larga 25.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Paura alla Palermo-Montecarlo: un 63 piedi affonda tra le fiamme

  • 22 agosto 2012

Un incendio improvviso a bordo, pochi minuti per abbandonare la barca (uno Shipman 63 piedi che stava partecipando alla regata) sulla zattera di salvataggio e vederla affondare davanti ai propri occhi. È accaduto ai russi di “Coral”, 10 miglia a ovest de La Maddalena. L’equipaggio sta bene, grazie ai soccorsi tempestivi della Guardia Costiera

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione