La barca-violino di Venezia: fungerà da palco per i concerti in laguna

L’artista Livio De Marchi ha realizzato una incredibile imbarcazione che fungerà da palco galleggiante per i concerti in laguna

9 Agosto 2021 | di Riccardo Bottazzo
La barca violino ai cantieri della Giidecca pronta per il varo

L’idea gli è venuta con lo scoppio della pandemia. Voleva realizzare qualcosa di bello da dedicare alla sua città, Venezia, come auspicio di una pronta rinascita. Qualcosa che fosse una raffigurazione di tutto ciò che la Città dei Dogi rappresenta nell’immaginario di ciascuno di noi. Qualcosa che coniugasse artisticamente musica, poesia e laguna. E’ nata così, nella vulcanica mente del mastro falegname Livio De Marchi, l’idea di realizzare una imbarcazione tutta speciale. Una imbarcazione con la forma di un violino.

La barca è stata realizzata in collaborazione con le maestranze del Consorzio Venezia Sviluppo, utilizzando tutte le varietà di legno adoperate per le tradizionali imbarcazione veneziane: abete, larice, tiglio, rovere, ciliegio e mogano. Il nome pensato dall’artista è “il Violino di Noè” con un evidente riferimento alla celebre arca che ha traghettato l’umanità verso un nuovo futuro, dopo la catastrofe di un diluvio paragonato alla pandemia. 

Livio De Marchi accanto al suo quadro che rappresenta il Violino di Noè in Bacino San Marco

La barca violino, o la scultura galleggiante se preferite, è stata varata a fine luglio dai cantieri ex Lucchese nell’isola della Giudecca. L’artista Livio De Marchi – eclettico personaggio con i baffoni alla Salvador Dalì che qui a Venezia è conosciuto da tutti come “il Falegname” e gestisce un atelier personale in campo San Samuele – l’ha voluta dedicare alle persone care scomparse a causa del Covid. 

Da settembre, mese in cui è prevista l’inaugurazione ufficiale, il Violino sfilerà in Canal Grande “per trasportare ovunque la bellezza, la musica, l’arte, l’artigianato e la cultura di Venezia”, come ha dichiarato il suo creatore. Nelle intenzioni del Falegname, la barca sarà una sorta di ambasciatrice della Città dei Dogi e sta già preparando un tour per farsi conoscere ed applaudire nelle principali città del mondo.

Lunga 12 metri e mezzo per 4, la barca-violino è dotata di un silenzioso motore fuoribordo elettrico ed è completamente smontabile per essere trasportata su degli speciali container. Il pilota sarà vestito con abiti del ‘700 veneziano e sulla plancia troveranno posto fino a sei musicisti per dare vita ad un concerto… galleggiante. Musiche, manco a dirlo, di Antonio Vivaldi e di Tomaso Albinoni!

La foto di copertina è tratta da VeneziaToday. L’immagine dell’artista dalla pagina Fb dell’artista stesso.

Argomenti: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Alessandra Volpi ha detto:

    E’ letteralmente fantastico!! Una genialita’ senza confini!!! Non ci sono parole per celebrare tanta meraviglia!! Grazie grazie, grazie per portare l’arte italiana nel mondo.Spero che i miei due figli, Eric e Sofia potranno avere un futuro musicale cosi’ brillante da potere avere l’onore di suonare Vivaldi sulla laguna. Che sogno!! Dovro’ cercare una stella cadence stasera nel cielo di Nashville.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione