La nave “fantasma” naufragata due anni fa al largo delle Bermuda ricompare in Irlanda, trasportata dalla tempesta

Il mercantile MV Alta è "ricomparso", dopo quasi due anni, incagliandosi in una scogliera irlandese. Era naufragato a settembre 2018, nei pressi delle Bermuda, quando l'equipaggio fu costretto ad abbandonare la nave

19 Febbraio 2020 | di Giuseppe Orrù

Da quasi due anni, da quel 30 settembre 2018 in cui un’avaria al largo delle Bermuda costrinse l’equipaggio ad abbandonare la nave, del mercantile MV Alta non si avevano più notizie. Era sparito nel nulla, tanto da essere considerata una “nave fantasma”. Nei giorni scorsi, invece, il mercantile è ricomparso in Irlanda, dove si è incagliato su una scogliera di Ballycotton, nei pressi di Cork, trasportato dalla tempesta sulla costa di fronte al Galles.

A bordo, ovviamente, non c’era nessuno. E nonostante per quasi due anni la nave, lunga 77 metri, costruita nel 1976, abbia percorso un numero imprecisato di miglia alla deriva, in balia delle onde, ha mantenuto le sue doti di galleggiamento, anche se un po’ arrugginita e con qualche pezzo perso in mare.

L’ultimo viaggio della nave MV Alta era cominciato nel settembre 2018 dalla Grecia, con destinazione Haiti. Giunta a 2.200 km a Sud Est delle Bermuda, l’equipaggio ha segnalato un’avaria, con danni irreparabili. Dopo aver dichiarato l’abbondono nave, la Marina Militare americana ha tratto in salvo i 10 membri dell’equipaggio, che hanno toccato nuovamente terra a Porto Rico.

Da quel momento la nave è rimasta alla deriva. Complice la tempesta Dennis, che sta colpendo da giorni la Gran Bretagna e la Francia, anche con gravi danni, il mercantile ha proseguito il suo viaggio fino all’Irlanda, più precisamente a Ballycotton, nel Cork, dove si è incagliato su una scogliera. Dopo la ricognizione aerea della Guardia costiera irlandese, ora si pone il problema di come rimuovere il relitto che, nel frattempo, è diventato meta di curiosi che vogliono fotografarlo.

 

Video: Irish Coast Guard

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione