Mareggiata e saette: Rapallo e San Michele di Pagana invase dai detriti. Un fulmine spegne la Lanterna

Condizioni meteorologiche estreme in tutta la Liguria hanno creato disagi lungo le coste di Levante e di Ponente e sulle alture, alle prese con frane, grandine e nevicate

15 novembre 2019 | di Giuseppe Orrù

L’immagine simbolo di una notte di maltempo e condizioni meteorologiche estreme la si deve a Nathan Pagano. La sua foto postata su Facebook è diventata virale in pochi minuti e riprende un fulmine che colpisce la sommità della Lanterna di Genova. Che da quel momento resterà spenta.

La nuova ondata di maltempo nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 novembre ha causato danni e disagi in tutta la Liguria. La città di Genova è stata bersagliata per tutta la sera da un violento temporale e centinaia di fulmini. Uno di questi ha danneggiato l’impianto elettrico della Lanterna, sia quello del proiettore, sia quello dell’illuminazione artistica che, in via precauzionale, giovedì sera è rimasta spenta.

Il proiettore a ottica rotante dipende dalla Marina Militare e non dai gestori del monumento. La Lanterna di Genova, oltre ad essere il simbolo della città, è il faro per la navigazione aeromarittima più importante d’Italia. Disagi si sono registrati però un po’ in tutta la città per allagamenti e grandine.

Ma il risveglio è stato ancora più traumatico (per chi è riuscito a dormire) a Rapallo, dove le zone più colpite sono state San Michele di Pagana, il lungomare e via Avenaggi. La baia di San Michele di Pagana, in particolare, è stata travolta dalle onde, che hanno portato detriti fino davanti alla porta delle abitazioni.

Rami e rifiuti portati dal mare anche in centro a Rapallo e su tutto il lungomare, dove la passeggiata ricoperta di un manto rosso, simbolo della rinascita del post mareggiata del 29 ottobre 2018, giovedì mattina era ancora piena di fango e detriti, come testimoniano le foto postate sui social dal sindaco Carlo Bagnasco. Già dalla mattinata di venerdì, a Rapallo e a San Michele di Pagana, dei mini escavatori erano all’opera per ripulire strade e marciapiedi e riportare la situazione alla normalità.

Onde alte, tanto da superare la diga foranea del porto, anche a Santa Margherita Ligure, dove il bilancio si è chiuso con un pontile e una colonnina elettrica danneggiati. La mareggiata ha poi colpito anche diverse località del Ponente Ligure, come Alassio e Sanremo, dove sono state chiuse alcune strade a causa di vari smottamenti. Frane e alberi caduti hanno causato disagi e blocchi in tutta la Liguria, dove sulle alture è comparsa anche la prima neve.

 

Foto: Carlo Bagnasco / Facebook

La foto del fulmine che colpisce la Lanterna è di Nathan Pagano / Facebook

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione