Mini 650, a Genova inizia il “mese caldo” con le 500 miglia del Gran Premio d’Italia

Gran Premio d'Italia 650. il "mese caldo" dei Mini inizia domani dallo Yacht Club Italiano: 15 barche in linea di partenza

7 aprile 2018 | di Gregorio Ferrari
I Mini 650 allo Yacht Club Italiano di Genova, pronti per la partenza del Gran Premio
I Mini 650 allo Yacht Club Italiano di Genova, pronti per la partenza del Gran Premio

Per alcuni giorni i pontili dello Yacht Club Italiano hanno ospitato gli scafi dei Mini 650 che oggi stanno prendendo parte al Gran Premio d’Italia Mini 650 – Coppa Alberti. Molti dei regatanti avevano già partecipato alla regata intorno alle isole toscane, l’Arcipelago 650, che ha riservato condizioni particolarmente difficili e ha visto in grande forma la “scuola genovese” della classe.

La Coppa Alberti (o GP) precede di due settimane un altro appuntamento molto interessante per la classe, la 222 Solo, regata in solitario con il Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto ed Ernesto Moresino in regia. Il GP, organizzato dallo  Yacht Club Italiano, giunge quest’anno alla sua 12esima edizione e vede già 15 equipaggi iscritti, divisi in 13 Mini Serie e 2 Proto.

Presenti alla regata i vincitori della Arci 650, Francesco Renella e Matteo Sericano, che navigheranno però su due imbarcazioni diverse. Gli altri equipaggi che a Livorno sono arrivati nella top five hanno mantenuto lo stesso assetto: Buonanni/Desiderio, Valsecchi/Pendibene, Ernesto Moresino/Buompane e Ronsivalle/Meroni.

Gran Premio d’Italia Mini 650: ecco il meteo previsto

Dopo la partenza da Genova, il GP 650 impegnerà gli atleti per circa 500 miglia con il primo step verso sud per passare dalle Bocche di Bonifacio. Lasciata a sinistra la Corsica le barche dovranno raggiungere prima Giannutri, per poi rimettere la prua verso Genova, lasciando a destra tutte le altre isole dell’arcipelago toscano.

Fino a metà della Corsica sono previsti venti molto leggeri e instabili che renderanno la partenza molto complicata. Da metà dell’isola francese la pressione dovrebbe essere maggiore e consentire ai regatanti di navigare sotto spinnaker. A ovest della Corsica il vento dovrebbe calare nuovamente per girare a sud con 10-15 nodi in poppa, condizione molto favorevole per risalire fino a Genova, prestando attenzione alle aree intorno alle isole per servirsi di salti di vento e altre circostanze.

Per seguire la regata live clicca qui

Foto di Yacht Club Italiano

Argomenti:

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione