“Mini tsunami” al porto di Bonifacio: la “marea dell’equinozio” lo sommerge in pochi secondi

Il porto di Bonifacio, in Corsica, viene inondato: in pochi secondi il livello del mare sale fino a superare la banchina e allagare tutta la zona. Secondo gli esperti non sarebbe un fenomeno così singolare

25 Maggio 2021 | di Giuseppe Orrù

Il porto di Bonifacio inondato in pochi secondi. Le immagini ricordano quelle di un “mini tsunami”, che in pochi secondi allaga interamente i dehors e le strade del porto turistico a sud della Corsica. Invece, secondo gli esperti di meteorologia, non sarebbe un fenomeno così singolare.

Il video, pubblicato dalla pagina Facebook “Corsica ile magique” e girato lunedì 24 maggio, inizia con l’equipaggio di uno yacht che sistema i parabordi e regola gli ormeggi, lascando le cime. La linea di galleggiamento è ormai al livello della banchina, a poca distanza dalle verande dei bar e dei ristoranti del lungomare.

In pochi istanti il mare supera la banchina e inizia a inondare tutta l’area circostante, tanto da allagarla in breve tempo. Il porto di Bonifacio invaso dalla marea viene raccontato dalle immagini riprese dai telefonini di alcuni testimoni, che sono impressionanti soprattutto per la rapidità con cui avviene il fenomeno.

I cittadini di Bonifacio la chiamano “marée d’équinoxe“, ovvero la marea dell’equinozio. Il direttore del porto corso ha spiegato alla testata giornalistica Franceinfo che si tratterebbe di un fenomeno meteorologico difficile da spiegare, ma che arriva nel momento dell’equinozio.

A provocarlo, secondo il direttore del porto, sarebbe una massa d’aria che spinge l’acqua, quindi si ritira dalla parte inferiore del porto e risale verso la parte alta, sulle banchine, traboccando. Un nuovo innalzamento delle acque è stato previsto nelle ore successive.

Un fenomeno conosciuto, quindi, ma che resta pur sempre un fenomeno eccezionale.  La Capitaneria di Porto è al lavoro per controllare gli ormeggi di tutte le barche presenti a Bonifacio, regolando le cime e valutando eventuali danni. Deve ancora iniziare la conta dei danni per le 47 attività commerciali allagate, per cui la municipalità di Bonifacio chiederà lo stato di calamità naturale.

 

Video: Facebook / Corsica ile Magique

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. gianni risso ha detto:

    Grazie Daniele per la precisazione. Il fenomeno è spiegato molto bene sull’Enciclopedia Treccani.

  2. gianni risso ha detto:

    Scusate, per favore non usate la parola tsunami che è fin troppo utilizzata fuori luogo dai media. Se si trattasse di tsunami in Italia dovremmo chiamarlo maremoto. In questo caso è un fenomeno particolare di marea. Grazie.

  3. Daniele ha detto:

    Il fenomeno si chiama sessa. Che bello sarebbe se a parlare fossero persone che lo fanno con cognizione di causa .

    Saluti

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione