Perini Navi, due nuove imbarcazioni per il cantiere viareggino

Perini Navi ha presentato un Eco Tender di 25m e un S/Yacht di 42 metri che vanno a completare un portafoglio ordini da 106 milioni di euro

15 dicembre 2017 | di Liguria Nautica

Perini Navi, gruppo viareggino in cui ha creduto molto la famiglia Tabacchi (patron padovano della Salmoiraghi & Viganò) entrando nella compagine azionaria con una quota del 49,99% e oggi guidato da Lamberto Tacoli, ha presentato due nuove unità in costruzione: si tratta di un Eco Tender di 25m e un S/Yacht di 42 metri che vanno a completare un portafoglio ordini a 106 milioni di euro.

Come dichiarato infatti dal Dottor Tacoli, presidente e amministratore delegato dell’azienda, Perini Navi punta a “raddoppiare il valore della produzione dai 38-40 milioni di euro attesi per quest’anno a 70-80 milioni nel 2018”. Perini Navi è tra i leader mondiali nella costruzione di superyacht a vela e negli ultimi anni ha ulteriormente ampliato la sua gamma dedicandosi anche alle barche a motore.

Ad oggi gli ordini e le consegne in programma sono sei: un 60 metri Seven in consegna, un ketch di 60 metri, un 42 metri a vela e altre tre imbarcazioni a motore, rispettivamente di 56, 53 e 25 metri. Ma vediamo nel dettaglio le novità delle due nuove commesse.

Perini Eco Tender di 25m

L’Eco Tender, nonostante i suoi 25 metri, nasce veramente come un tender: sarà la barca d’appoggio di un Perini Navi a vela di 50 metri.

L’imbarcazione è stata progettata dai designer di Perini in alluminio per garantirne leggerezza ed è dotata di molte innovazioni tecnologiche e funzionali. Il M/Yacht monterà un sofisticato sistema di propulsione ibrida flessibile.

Gli interni avranno un arredamento moderno in sinergia con il S/yacht principale. Tra le principali novità, la presenza di due droni a bordo per effettuare delle perlustrazioni ma anche per divertirsi a fare qualche foto e video durante le vacanze dell’armatore.

Perini S/Y E-volution

Anche il S/Y E-volution di 42 metri è stato ideato dai designer di Perini Navi, in collaborazione con lo studio Reichel Pugh. Il S/Yacht, armato a sloop, sarà interamente realizzato in alluminio.

Perché E-volution? Il nome rappresenta bene una delle grandi novità progettuali introdotte da Perini: “E” come elettrico. Come per l’Eco Tender, Perini ha, infatti, sviluppato un nuovissimo sistema di propulsione ibrida che abbina un motore diesel ad un motore elettrico che permette di affrontare lunghe crociere, garantisce alte performance e bassi consumi, oltre ad essere “green” nel rispetto dell’ambiente.

 

DC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Perini Navi, le foto del nuovo sloop 60 metri C.2218

  • 27 marzo 2012

Lo scafo del nuovo sloop 60 metri C.2218 è stato ribaltato nei cantieri Perini di Istanbul: alla fine dell'anno partirà per Viareggio e nel 2014 sarà pronto al varo. Le foto e la scheda tecnica

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione