Portofino, un bus per tornare alla normalità. Dal 15 dicembre passerella pedonale alla Cervara

Domenica è sbarcato dal traghetto Ichnusa un autobus che ripristinerà il servizio pubblico da Portofino a Santa Margherita Ligure. Ma i passeggeri, giunti al punto in cui è crollata la strada, dovranno scendere, attraversare una passerella pedonale e salire su un altro mezzo

26 novembre 2018 | di Giuseppe Orrù
I lavori per costruire la passerella pedonale alla Cervara
I lavori per costruire la passerella pedonale alla Cervara

È sbarcato domenica mattina dalla stiva del traghetto Ichnusa il bus navetta da 30 posti che accompagnerà i portofinesi, non appena conclusa la costruzione della passerella pedonale tra la Cervara e Paraggi, a Rapallo e Santa Margherita, mantenendo attivo il collegamento con la piazzetta più famosa al mondo. Un collegamento che sarà ripristinato anche e soprattutto in vista degli eventi natalizi e della prossima stagione, grazie alla storica linea 82.

“Il sistema che verrà adottato prevede l’utilizzo di due diversi bus navetta -precisano da Atp un mezzo verrà stanziato a Portofino, mentre un altro si muoverà tra Rapallo e la Cervara”.

I passeggeri potranno così percorrere a piedi il tratto interessato dal crollo utilizzando la passerella pedonale, scendendo da un mezzo e salendo sull’altro.  “Gli orari verranno presto definiti e resi pubblici -spiega il sindaco di Portofino Matteo Viacava ancora una volta si lavora e si portano a termine progetti importanti che permetteranno al borgo di uscire sempre più velocemente dall’isolamento”.

Il bus navetta Atp sbarcato a Portofino

Il bus navetta Atp sbarcato a Portofino

I lavori per la passerella

Intanto è iniziato il posizionamento dei primi blocchi della passerella pedonale che tornerà a unire la strada provinciale 227 dalla baia di Paraggi alla Cervara. Oltre 100 metri di camminamento e parapetto che entro il 15 dicembre cancelleranno l’isolamento via terra portofinese.

“Siamo stati colpiti duramente, è vero -sottolinea il sindaco Viacava- ma nel vocabolario portofinese la parola resa o autocommiserazione non esistono. Già durante la tempesta tutto il borgo si è reso disponibile e operativo per gestire l’emergenza, ha continuato a farlo giorno dopo fino a oggi, insieme alla Regione Liguria, alla Città Metropolitana di Genova e al Comune di Santa Margherita Ligure”.

“Abbiamo fatto squadra e quadrato -continua il primo cittadino- per uscire al più presto dall’emergenza. Questo nuovo camminamento permetterà di riattivare il collegamento via terra anche dal punto di vista commerciale, in vista di due importanti eventi in programma per le festività natalizie e in previsione della prossima stagione estiva“.

Dalla notte del 29 ottobre,  quando il mare ha cancellato la strada provinciale 227, dopo aver riportato la luce nel borgo in poche ore, aver attivato un servizio capillare di collegamento via mare con il porto di Santa Margherita Ligure e, dopo aver ripristinato il gas in pochi giorni, ecco arrivare un’altra notizia davvero importante come la riattivazione del collegamento via terra.

La passerella sarà indispensabile per tornare ad utilizzare la navetta della linea 82 sbarcata ieri in Piazzetta. “Sabato siamo stati in sopralluogo insieme alle più importanti cariche istituzionali -conclude il sindaco Matteo Viacava-e il lunedì successivo è già iniziata la posa della passerella. Desidero ringraziare il comandate della polizia locale Cesare Vesentini e il nostro architetto Maria Carla Gentoso“.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione