Soccorse una nave in fiamme nel Mar Egeo: comandante di Costa Crociere premiato in America

Il comandante Pietro Sinisi è stato premiato in America per il soccorso all’equipaggio di una nave in fiamme mentre era al comando di Costa Luminosa

4 novembre 2019 | di Giuseppe Orrù
La premiazione del comandante Pietro Sinisi
La premiazione del comandante Pietro Sinisi

Nella notte tra il 20 e il 21 novembre 2018 la Kilic 1, nave da carico adibita al trasporto di pesce fresco, prese fuoco nel Mar Egeo, in Grecia, a seguito di un incendio divampato a bordo. A poche miglia di distanza stava navigando la nave italiana Costa Luminosa, che prestò i primi soccorsi, traendo in salvo con un suo tender tutti gli 11 membri dell’equipaggio, come vi avevamo raccontato in questo servizio e di cui vi riproponiamo il video del soccorso.

Al comando della nave di Costa Crociere c’era il comandante Pietro Sinisi, che è stato premiato a Washington, dove la Association for Rescue at Sea (AFRAS) gli ha conferito un riconoscimento per le operazioni di salvataggio condotte quella notte nel Mar Egeo. Il comandante Sinisi ha ricevuto il prestigioso riconoscimento nelle sale del Rayburn House Office Building, a Washington D.C., durante l’annuale cerimonia di premiazione del premio presentato dall’AFRAS.

Il premio conferito dall’associazione riconosce il valore del comandante Pietro Sinisi per aver prestato soccorso in mare durante l’emergenza del 21 novembre 2018, quando era in servizio a bordo di Costa Luminosa. Pietro Sinisi, nato a Roma nel 1972, è in Costa Crociere dal 1995 ed è diventato comandate nel 2008.

Intorno alla mezzanotte di quel giorno la nave Costa, in navigazione a sud del Peloponneso e diretta verso il porto di Katakolon, ricevette una richiesta di intervento da parte del centro di coordinamento dei soccorsi della Guardia Costiera greca. Al comandante Sinisi venne chiesto di prestare aiuto alla Kilic 1, nave da carico adibita al trasporto di pesce fresco, in grave difficoltà a causa di un rogo scoppiato a bordo.

L’equipaggio di 11 uomini è stato tratto in salvo da un tender di Costa Luminosa, guidato dal Safety Officer Marco Genovese, e poi trasbordato su un’altra nave mercantile precedentemente coinvolta nelle operazioni dalla Guardia Costiera greca. Deviando la rotta della propria nave, il comandante Sinisi riuscì a completare con successo l’operazione di soccorso nonostante il denso fumo che proveniva dalla nave e le condizioni meteo-marine avverse, con vento a 30 nodi e onde alte 2 metri.

Sono davvero orgoglioso – ha dichiarato il comandante Sinisi – di ricevere questo premio prestigioso che riconosce l’assistenza e il supporto in mare. Voglio innanzitutto ringraziare l’Association for Rescue at Sea per il riconoscimento, poi la Guardia Costiera greca e il Centro di coordinamento per il salvataggio del Pireo che hanno permesso lo svolgimento delle operazioni e fornito un supporto fondamentale

Questo premio – ha aggiunto il comandante – va al lavoro di squadra, senza il quale non sarebbe stato possibile portare a termine l’operazione di soccorso in quelle condizioni. In determinate situazioni è fondamentale, per un comandante, prendere le decisioni giuste nel minor tempo possibile. Ma è altrettanto importante saper fare lavoro di squadra per essere lucidi e precisi in momenti così delicati. Tutto questo non sarebbe possibile senza l’impegno di Carnival Corporation e di Costa Crociere, che offrono una grande preparazione permettendoci di affrontare qualsiasi evenienza“.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione