Ultima generazione di navi cargo in arrivo: trasporteranno LNG tutto l’anno nel Mar Glaciale Artico senza l’ausilio di rompighiaccio

La compagnia finlandese AkerArctic, in collaborazione con il cantiere sud coreano Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering, realizzerà 6 nuove navi cargo che serviranno a trasportare gas naturale liquefatto nel Mar Glaciale Artico nella rotta ad est tutto l'anno senza bisogno di rompighiaccio esterne

30 Ottobre 2020 | di Nicolò Scovazzi

La compagnia finlandese AkerArctic ha annunciato, in collaborazione con il cantiere sud coreano Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering, la realizzazione di sei nuovi cargo rompighiaccio. Le navi in questione, che rappresenteranno la seconda generazione di cargo, sono state progettate per il trasporto di LNG nel Mar Glaciale Artico russo durante tutto l’anno.

Le Arc7 LNG non saranno più obbligate, dunque, a dirigersi verso ovest, dove le condizioni del ghiaccio sono più clementi o ad affidarsi all’aiuto di una rompighiaccio esterna per compiere la rotta ad est. L’ultima generazione di Arc7, infatti, avrà il compito di trasportare gas naturale liquefatto dal Golfo dell’Ob’ fino ai mercati asiatici, in completa autonomia, passando proprio da Oriente. L’obiettivo di AkerArctic e Novatek era quello di apportare alcuni miglioramenti, tra i quali l’aumento della velocità media di transito nelle acque coperte di ghiaccio e la possibilità di affrontare ghiaccio ancora più spesso.

Come ci sono riusciti? Secondo AkerArctic, i primi sviluppi inerenti le nuove generazioni di Arc7 LNG risalgono al 2018. Dopo un attento studio, gli esperti si sono concentrati su come poter realizzare un’imbarcazione che potesse navigare tutto l’anno, capendo in breve tempo che le migliorie tecniche dovessero riguardare soprattutto la forma dello scafo e la potenza dei motori. Questa nuove navi cargo saranno, inoltre, dotate della tecnologia double-acting, inventata da AkerArctic,  che permette di rompere il ghiaccio anche a marcia indietro con la poppa.

Durante la fase di sviluppo, dunque, il concept design è stato valutato, migliorato e finalizzato insieme al cantiere DSME. Ogni cargo monterà un sistema di propulsione comprendente 3 unità Azipod, che permetterà di esprimere una potenza massima di 51 megawatts, fornendo alla nave una velocità e una manovrabilità maggiore rispetto alla prima generazione di Arc7 LNG. Prima dell’avvio dei lavori, comunque, queste capacità saranno verificate da AkerArctic con una serie di test nei propri laboratori. Le prime nuove navi saranno consegnate nel 2023 a Sovcomflot, un operatore russo.

 

 

 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione