Un pattugliatore della Guardia di Finanza prende fuoco e affonda in Calabria: il video

Un pattugliatore della Guardia di Finanza prende fuoco e affonda al largo della Calabria. Ancora da chiarire le cause dell’incidente, che non ha avuto feriti, avvenuto al largo di Africo, in Calabria

1 Luglio 2021 | di Giuseppe Orrù

Una nave della Guardia di Finanza prende fuoco e affonda. E’ successo nelle prime ore di giovedì 1° luglio al largo di Africo, in provincia di Reggio Calabria, dove l’unità G94 della Guardia di Finanza, in dotazione alla Sezione Navale di Crotone, è colata a picco, distrutta dalle fiamme.

Secondo le prime ricostruzioni, erano circa le 4,30 quando a bordo di Nave Cappelletti, un’unità della Sezione Navale della Guardia di Finanza, è divampato un incendio. La richiesta di soccorso è stata raccolta dalla Guardia Costiera di Roccella, che ha allertato i vigili del fuoco di Reggio Calabria. I pompieri sono intervenuti con due motonavi, una da Messina, una da Gioia Tauro.

Dopo aver mollato gli ormeggi dal porto di Crotone, Nave Cappelletti era impegnata in un pattugliamento notturno. A bordo si trovavano nove finanzieri, che si sono messi in salvo da soli, indossando il giubbotto salvagente e abbandonando la nave, per poi allontanarsi con il gommone di bordo.

All’arrivo dei soccorritori ormai le fiamme avevano avvolto quasi completamente il pattugliatore, come testimonia questo video girato da alcuni di loro, che in poche ore ha iniziato a circolare in Rete in modo virale. In breve tempo il pattugliatore è affondato al largo della Costa dei Gelsomini, tra Bianco e Africo. Con l’arrivo del giorno è iniziata una ricognizione aerea, utilizzando un elicottero dei vigili del fuoco di Reggio Calabria.

L’unità G94 “Cappelletti” era un guardacoste di 27 metri, in dotazione alla Sezione Operativa Navale di Crotone. Al momento sono ancora da chiarire le cause dell’incendio e le modalità con cui procedere all’eventuale recupero del relitto.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione