World Cup Series, bene gli italiani nel 470. Nei Laser Marrai al quinto posto

Si sono conclusi oggi i primi tre giorni di regata delle World Cup Series: bene gli italiani nel 470. Nei Laser Marrai al quinto posto

20 ottobre 2017 | di Gregorio Ferrari
La partenza dei 49er a Gamagori durante le world Cup Series
La partenza dei 49er a Gamagori durante le world Cup Series

Si sono conclusi oggi i primi tre giorni di regata delle World Cup Series, evento con cadenza annuale dedicato alle classi olimpiche. Una settimana di vento leggero per il primo evento delle World Cup Series 2018, che si sta svolgendo a Gamagori in Giappone.

Da domani inizierà la Medal Race, che vedrà sfidarsi i primi 10 classificati degli skiff e degli RS:X, dove purtroppo non si registra nessun italiano. Nelle derive classiche continueranno, invece, le regate di flotta tradizionali, dove invece ci sono molti italiani nella top ten, anche prossimi alla zona podio.

World Cup Series: 470 maschile

Nel 470 maschile, al termine delle prime giornate, la classifica è positiva per i velisti italiani. Giacomo Ferrari Giulio Calabrò (Marina Militare) sono al sesto posto, ad una manciata di punti dal podio, dopo un inizio incerto. Seguono in ottava piazza i due ragazzi dello Yacht Club Italiano, Matteo Capurro e Matteo Puppo, che, nonostante due prove da dimenticare, nel finale hanno conquistato un ultimo ma fondamentale sesto posto.

World Cup Series: 470 femminile

Anche nel 470 femminile i due equipaggi dello Yacht Club Italiano hanno dimostrato il loro talento, facendosi trovare a ridosso del podio dopo sei prove. Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini  sono quarte a pochi punti dalle terze con una crescita esponenziale nelle ultime tre prove: 12, 6 e 4. Ilaria Paternoster e Bianca Caruso,  grazie ai bei parziali odierni (2, 8, 5), hanno risalito la classifica fino alla sesta posizione, a due punti dalle francesi Blandin-Retornaz.

World Cup Series: Laser Standard

Nel Laser Standard il solito Francesco Marrai (SV Guardia di Finanza) è al quinto posto, nonostante il ritiro nella seconda prova di oggi (scartato). Gli altri parziali sono un 10 ed un 6 ma il podio è vicinissimo, a soli 6 punti da lui.  Gli altri italiani, Nicolò Villa (CV Tivano) e Marco Benini (CC Aniene), sono rispettivamente al 28esimo e al 38esimo. Continua, invece, ad essere in testa alla classifica, il cipriota, campione del mondo in carica, Pavlos Kontides.

World Cup Series: Laser Radial

Nel Laser Radial le ragazze italiane recuperano posizioni con Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza),  17esima e Valentina Balbi (YC Italiano), 22esima. Entrambe nei parziali di oggi contano una terza posizione, che le aiuta a risalire nella classifica.

Domani la partenza delle Medal Races è alle 12. Le regate saranno trasmesse live su YouTube a questo link REGATE LIVE MEDAL RACE. Le altre classi continueranno con le prove di flotta con partenza prevista intorno alle 11 ora locale (- 7 h rispetto all’Italia).

Per tutti i risultati clicca qui

Fonte immagini: Jesus Renedo / Sailing Energy / World Sailing

Argomenti:

Potrebbe interessarti anche

Vela

Che bravi gli azzurrini della vela ad Auckland

  • Foto
  • 22 dicembre 2016

Conclusi in Nuova Zelanda i Mondiali Giovanili di vela Under 19, con tre medaglie conquistate dall’Italia e soprattutto con la fantastica vittoria del Nations Trophy ottenuta dalla Squadra Azzurra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione