Yacht alla deriva soccorso nella notte a Finale Ligure. La Guardia Costiera dirotta una nave

Notte di paura per l’imbarcazione 555, uno yacht battente bandiera degli Emirati Arabi Uniti, rimasto al buio e senza propulsione a 13 miglia da Finale Ligure. È intervenuta la motovedetta della CP di Savona

12 febbraio 2019 | di Giuseppe Orrù
Le operazioni di soccorso del m/y 555
Le operazioni di soccorso del m/y 555

Erano le 20 di lunedì 11 febbraio quando la sala operativa della Guardia Costiera di Savona ha intercettato le comunicazioni radio tra Genova Radio e l’imbarcazione 555, di bandiera Emirati Arabi Uniti, di circa 24 metri di lunghezza, che aveva appena lanciato un “Mayday”.

L’unità si trovava a circa 13 miglia nautiche da Capo di Caprazoppa, nel Comune di Finale Ligure, al buio e alla deriva, essendo rimasta priva di propulsione e con tre persone a bordo. La Capitaneria di Porto di Savona ha immediatamente disposto l’uscita della motovedetta Sar CP 863 e contestualmente, tramite la centrale operativa VTS, ha dirottato la motonave Ievoli Fast, una chimichiera che si trovava a circa 3 miglia dalla posizione dell’imbarcazione, in direzione dello yacht alla deriva.

Alle 20,40 la motonave Ievoli Fast ha approcciato l’imbarcazione per verificare lo stato di salute delle persone a bordo e la galleggiabilità dell’imbarcazione e creare riparo in attesa dell’arrivo dell’unità della Guardia Costiera, giunta sul posto pochi minuti dopo. I militari hanno accertato le condizioni di salute dei membri dell’equipaggio del M/Y 555, che sono risultate buone, mentre il comandante dell’unità 555 ha richiesto l’assistenza di un rimorchiatore per il traino fino al porto di Savona. Le operazioni di rimorchio sono iniziate alle 23,58 con l’intervento del rimorchiatore Porto Vado VI, che ha fatto rotta verso il porto di Savona dove, alle 5,22, il M/Y 555 è stato ormeggiato in sicurezza.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Doppio salvataggio in mare per la Capitaneria di Porto

  • 15 agosto 2013

Un 14 agosto nel segno degli straordinari per la Capitaneria di Porto: nel primo pomeriggio una barca a fuoco a Savona, poche ore dopo un’imbarcazione a vela che ha cominciato a imbarcare acqua vicino al porto di Genova

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione