Yacht Club Italiano, la dirigenza uscente conquista tutti i 15 posti del nuovo direttivo

Il più votato è stato il medico Gerolamo Bianchi, che va verso la presidenza. Sconfitta la lista guidata da Carlo Croce, affiancato dai big della finanza, come Tronchetti Provera e Zegna

9 Dicembre 2019 | di Giuseppe Orrù
Un interno della sede dello Yacht Club Italiano
Un interno della sede dello Yacht Club Italiano

I soci dello Yacht Club Italiano di Genova, il club velico più esclusivo del Mediterraneo, hanno scelto la continuità. Tutti i 15 posti disponibili per il nuovo consiglio direttivo, infatti, sono andati ai componenti della lista “Alla via così”, formata da componenti del direttorio uscente e da nuovi candidati, comunque sempre sulla linea del presidente uscente Nicolò Reggio che, come annunciato a suo tempo, non si è ricandidato.

Nelle scorse ore è terminato lo spoglio delle schede, inviate dai soci, per le votazioni per l’elezione del nuovo direttivo per il prossimo quadriennio. Sono state scrutinate 728 schede pervenute in sede, tra cui 62 nulle e 3 bianche. Sono risultati eletti come membri della direzione generale: Gerolamo Bianchi, Matteo Berlingieri, Ettore Boschetti, Nicolò Caffarena, Matteo Capurro, Marco Andrea Centore, Raffaello Corradi, Laura Craighero Martinoli, Jean Dufour, Andrea Ghisalberti, Paolo Francesco Lanzoni, Alberto Marconi, Cristina Novi, Michele Remagnino e Luigi Strata.

Il candidato più votato è stato Gerolamo Bianchi, nato a Genova il 12 agosto 1953, socio dello YCI dal 1968, medico primario di Reumatologia dell’Asl 3 genovese, che ora “veleggia”, è proprio il caso di dirlo, verso la presidenza del club velico più antico del Mediterraneo. Stesso numero di preferenze personali (382) anche per Andrea Ghisalberti, direttore della sede nautica.

Gerolamo Bianchi

Gerolamo Bianchi

Si fermano, invece, a 261 voti lo sfidante Carlo Croce e l’ex Azzurra Enrico Isenburg. Qualche preferenza in meno per Francesco De Angelis, ex skipper di Luna Rossa, Paolo Zegna e Marco Tronchetti Provera. Restano fuori dai giochi anche quattro candidati indipendenti, due dei quali componenti del board attuale.

I componenti della direzione generale uscente che sono stati rieletti, sono i due vicepresidenti uscenti Matteo Berlingeri e Jean Dufour, il segretario generale uscente Nicolò Caffarena, il tesoriere uscente Marco Centore, l’attuale direttore della sede nautica Ghisalberti, Cristina Novi (figlia di Giovanni, storico ex presidente dello YCI), Ettore Boschetti, Michele RemagninoLuigi Strata. Le new entry, elette con la lista “Alla via così”, sono Matteo Capurro, atleta olimpico italiano e campione europeo Juniores nel 470, Raffaello Corradi, Paolo Francesco Lanzoni, Alberto Marconi e Laura Craighero Martinoli.

L’insediamento della nuova presidenza e del nuovo consiglio direttivo avverrà a gennaio, dopo le festività natalizie. Ora che le urne hanno dato il loro responso, chissà se il clima pre-elettorale che si respirava negli ovattati locali del Porticciolo Duca degli Abruzzi è diventato più sereno. Il prossimo appuntamento che attenderà i soci dello YCI è la serata degli auguri natalizi, sabato 14 dicembre. Alle 20,30 inizierà la cerimonia di presentazione dei soci vitalizi e la consegna di altri riconoscimenti, seguiranno il “pranzo di Natale” a buffet e la lotteria di beneficenza.

In tarda serata è anche in programma un dj set per i più giovani. L’incasso della tradizionale lotteria di beneficenza di quest’anno sarà devoluto a Emozioni Giocate Onlus, una struttura ludica abilitativa, che valorizza, attraverso il gioco, le risorse personali dei bambini e dei ragazzi che partecipano alle attività laboratoriali, di tipo musicale, teatrale, letterario, grafico e pittorico.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione