Arte sull’acqua: Sanlorenzo sostiene la Collezione Peggy Guggenheim

Il cantiere navale diventa Institutional Partner del famoso museo veneziano

17 Gennaio 2020 | di Marcella Ottolenghi

Il mare lega Sanlorenzo, produttore di sofisticati yacht e superyacht e la Collezione Peggy Guggenheim, ospitata in quella che fu la residenza dell’omonima collezionista e mecenate americana affacciata sull’acqua della laguna veneziana.

Un trait d’union, unito alla passione per l’arte, che ha portato il famoso cantiere navale a diventare institutional patron del museo, massimo livello di collaborazione concessa alle realtà aziendali. Una scelta fatta sull’onda anche della recente partnership sempre di Sanlorenzo con Art Basel, importante fiera d’arte moderna e contemporanea della cittadina svizzera con edizioni internazionali a Miami Beach e a Hong Kong.

La ricerca di un legame con il mondo dell’arte – spiega Massimo Perotti, executive chairman di Sanlorenzo – è stato un passo naturale per Sanlorenzo, da sempre ricettiva nei confronti di nuovi mondi e linguaggi. Siamo così lieti di annunciare la nostra volontà di rafforzare questo percorso sostenendo la Collezione Peggy Guggenheim e la visione della sua celebre fondatrice per il ruolo significativo che il museo ricopre nel panorama artistico mondiale con un pubblico internazionale sempre in crescita”.

Un sostegno alla cultura e alla creatività umana che si esplicherà nella prima mostra sostenuta dal cantiere navale a Venezia: “Migrating Objects, arte da Africa, Oceania e Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim” che resterà aperta al pubblico dal 15 febbraio al 14 giugno. E che presenterà opere ed oggetti raccolti dall’originale collezionista negli anni Cinquanta e Sessanta durante i suoi viaggi in tutto il mondo.

L’impegno di Sanlorenzo mira anche ad aprire il mondo dell’arte ai suoi dipendenti, promuovendo in generale l’educazione al bello. Che d’altronde già è intrinseco nella realtà quotidiana del marchio: ogni sua imbarcazione risulta infatti un vero e proprio pezzo unico votato alla bellezza, frutto dell’attenzione per ogni più piccolo dettaglio e di un’estrema cura estetica. Proprio come avviene con le opere d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione