Nave Italia molla gli ormeggi: partita la campagna di solidarietà 2021

Dalla prima missione nel 2007 ad oggi Nave Italia ha percorso ben 39.425 miglia realizzando oltre 250 progetti a favore di 5000 ragazzi

22 Giugno 2021 | di Maria Cristina Sabatini

Andar per mare navigando a vela non è solo divertente, ma anche terapeutico, educativo ed inclusivo. Quando poi si ha l’occasione di farlo sul brigantino più grande del mondo, più che di una semplice esperienza si può davvero parlare di una vera e propria avventura.

Lo scopriranno presto i giovani marinai speciali, provenienti da tutta Italia, che, accompagnati da medici, psicologi, educatori e operatori, parteciperanno alla XIV Campagna di Solidarietà di Nave Italia, il brigantino-goletta del 1993 appartenente alla Fondazione Tender To Nave Italia Onlus fondata da Marina Militare Italiana e Yacht Club Italiano.

Il brigantino è salpato dal porto della Spezia martedì 22 giugno e durante la sua navigazione toccherà diversi porti del Mar Ligure e del Tirreno, accogliendo a bordo i giovani partecipanti a 14 progetti educativi. Tre le macro aree specifiche di intervento: disabilità, disagio sociale e salute mentale.

Da giugno a fine ottobre, quindi, l’affascinante brigantino si farà teatro di attività marinaresche, laboratori educativi e lezioni di vela, permettendo ai neo-marinai di sperimentare la gioia del sentirsi parte di un equipaggio e, attraverso il superamento delle piccole e grandi sfide che la vita di bordo pone quotidianamente, di acquisire una maggiore sicurezza in se stessi.

Dalla prima missione, compiuta nel 2007, ad oggi, Nave Italia ha percorso ben 39.425 miglia, realizzando oltre 250 progetti a favore di 5000 ragazzi. A beneficiare delle attività terapeutiche di Nave Italia sono associazioni no profit, onlus, scuole, ospedali, servizi sociali, aziende pubbliche e private. Qui il calendario con tutte le tappe.

 

Maria Cristina Sabatini

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Continua il viaggio solidale della Nave Italia

  • 26 Giugno 2014

La Fondazione Tender To Nave Italia Onlus, promossa dello Yacht Club Italiano insieme alla Marina Militare, porterà in giro per la penisola a bordo del suo brigantino bambini e adolescenti affetti da malattie e disabilità puntando al loro recupero attraverso la navigazione

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione