LN alla scoperta del Greenline 45FLY: lusso e comfort su motori del futuro

Benvenuti a bordo dell'ultimo modello della famiglia Greenline dove convivono linee eleganti e tecnologie a impatto zero

30 settembre 2019 | di Manuela Facino

Siamo saliti a bordo del 45 FLY di Greenline Yachts, che è stato appena presentato al 59esimo Salone Nautico di Genova. Greenline, una delle novità più interessanti dell’ultima fiera, è un cantiere sloveno che progetta e realizza imbarcazioni con tecnologia ibrida, full electric o diesel, secondo le richieste del cliente.

Il 45 FLY è l’ultimo modello della flotta Greenline che offre interni di lusso e motori prestanti, il tutto nel totale rispetto del mare e dell’ambiente. Questo modello è infatti disponibile con la tecnologia H-Drive, sistema ibrido in cui è possibile scegliere tra motori elettrici da crociera a 6 kts o motori diesel che raggiungono una velocità di 25 kts. Inoltre introduce il sistema integrato IPS, che garantisce manovrabilità e potenza fino a 30 kts. Questa innovazione non solo riduce il consumo di carburante ma consente anche un’efficace propulsione elettrica utilizzando l’energia fornita dalla batteria e dal sole.

Marco Casali ha disegnato i suoi interni riuscendo a combinare lusso, dettagli ed elevati livelli di comfort. Frigorifero e freezer sono di dimensioni standard, i fornelli sono a induzione e la cambusa è fornita di un forno a microonde. Spaziose la cabina armatoriale e la VIP guest, rispettivamente equipaggiate di cabina armadio e bagno privato. Inoltre le prese CA non necessitano di adattatori.

Grazie ai pannelli fotovoltaici, uno dei grandi plus del 45 FLY,  la tecnologia integrata di Greenline funziona tutto il giorno a 220 w (come in casa) e raramente necessita di cavi di alimentazione a terra.

“I vantaggi dell’ibrido sono molteplici – spiega Raffaele Dayan, responsabile commerciale di M3 servici nautici, distributore di Greenline con sede al Andora – anzitutto l’accesso a tutte quelle aree marine chiuse alle imbarcazioni con motori termici ma anche il silenzio in navigazione e l’autonomia energetica”.

Il primo proprietario e fondatore di Greenline Yachts è stata la società Seaway, che era il principale sviluppatore al mondo di barche basato sullo studio J&J Design, fondato nel 1983 da Jernej e Japec Jakopin. Da allora oltre 270 progetti hanno dato vita a più di 65.000 barche e yacht, realizzati da 48 costruttori provenienti da 20 Paesi diversi. Oltre 80 di questi progetti hanno ottenuto il premio Boat of the Year, Design e Environmental. Oggi Greenline è nelle mani di SVP Yachts, timonata da Vladimir Zinchenko che, con nuove idee e un ricco background, continua a sviluppare e produrre nuovi modelli in un’ottica sempre più futuristica.

Scheda tecnica:

Length overall 15,57 m = 51’1″ Hull length 13,54 m = 44’5”
Beam 4,57 m = 14’12″ Draft empty 1,10 m = 3’7″
Displacement 13.5 tonnes Engines Twin Volvo/Yanmar 220hp/320hp/370hp shaft or Volvo Penta IPS500/600
Top speed 30 knots (IPS600) Electric top speed 6.5 knots
Electric cruise speed 5 knots for a range of 30nm CE cat. B

MF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione