Liebowitz&Partners firmano le linee classiche del concept Commodore 57

Tradizione, funzionalità e robustezza contraddistinguono il progetto di questo explorer dello studio di design inglese

9 Aprile 2021 | di Marcella Ottolenghi

Dar vita ad una imbarcazione dal fascino senza tempo: è questo l’obiettivo che si è prefissato lo studio di progettazione Liebowitz&Partners per il concept di explorer Commodore 57. Uno yacht funzionale, declinato sull’idea di praticità, che prende il nome dal termine “commodoro”, ovvero un comandante navale particolarmente esperto, poco incline al superfluo.

Oltre ad un buon letto e ad uno chef creativo – spiega il designer Richard Liebowitzl’elemento che a bordo non deve mancare è un tender adeguato”. Così la dotazione di questo yacht prevede un tender di 10,4 metri (battezzato Blackthorn, come il bastone tradizionale di un commodoro) e un battello gonfiabile di 8,5, ma anche beach club, sauna, suite per la cura del corpo, piscina, vasca idromassaggio ed un sistema di propulsione ibrida per non tralasciare le istanze ambientali.

La linea classica dell’imbarcazione trova un elemento di forza nella prua dal disegno svasato, che, unitamente allo specchio di poppa a forma di cuore, assicura una navigazione stabile in ogni condizione marina o meteorologica. Alla forza espressiva dell’insieme corrispondono ponti esterni dagli spazi multifunzionali, capaci di adattarsi sia all’avventura sia al relax.

Quello di prua ospita piscina, zona sedute rialzata davanti all’albero di trinchetto e un piccolo tender di 5,5 metri da lanciare velocemente con una gru. Il ponte di osservazione superiore include una lounge e quello a poppa una piattaforma di teak, mentre una ulteriore piattaforma a sbalzo sporge a babordo.

Il concetto di multifunzionalità del Commodore 57 contraddistingue anche gli interni, personalizzabili in due palette cromatiche, una chiara e una più scura. Così ad esempio la hall di ingresso funge anche da bar e la skylounge si trasforma di volta in volta in soggiorno, sala da lettura, salone per pranzi formali o meeting. Le cabine per i passeggeri sono cinque, mentre l’equipaggio può contare fino a dodici membri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione