Navier 27, l’aliscafo elettrico senza pilota che nasce già con una community di sostenitori

Ecco il primo aliscafo elettrico Navier 27 della startup americana, progettato con il supporto dei futuri proprietari

27 Aprile 2021 | di Marcella Ottolenghi

Navier, startup americana nata nella Silicon Valley, è in fase di studio del suo primo progetto, l’aliscafo elettrico Navier 27, imbarcazione dalla tecnologia avanzata che nascerà già con una community di sostenitori.

L’azienda, visto l’interesse suscitato alla prima presentazione in occasione del Palm Beach International Boat Show di marzo, ha infatti deciso di dare vita a quello che è stato denominato “Pioneer Program”, piano di prenotazione dei primi esemplari, che saranno testati nel 2022 per essere consegnati l’anno successivo, e di riunione dei sostenitori in una community.

“Il fine – spiega Sampriti Bhattacharyya, co-fondatore e ceo di Navier – è quello di creare un piccolo gruppo di primi armatori e fondare così una comunità di persone desiderose di sostenere l’innovazione nel settore nautico. Nonostante l’intento sia quello di rendere Navier 27 disponibile a tutti, i primi esemplari saranno limitati. Il programma è un modo per dare priorità a chi ci ha sostenuto sin dagli inizi con entusiasmo, in attesa dello sbarco sul mercato. Questi clienti ‘faro’ verranno coinvolti nello sviluppo dell’aliscafo, sperimenteranno le prime prove in mare e ci forniranno un feedback immediato”.

Navier 27 è una imbarcazione totalmente elettrica, quindi silenziosa e non inquinante, che sfrutta la tecnologia degli aliscafi. Lungo 27 piedi, ha un propulsore elettrico particolarmente veloce e a lungo raggio (fino a 75 miglia nautiche), oltre ad una serie di dotazioni tecnico-funzionali avanzate, frutto anche della collaborazione con esperti dell’America’s Cup.

Ali retrattili, una volta fatte uscire dallo scafo, permettono di planare sull’acqua, mentre un sistema di controllo attivo (derivato dal settore aerospaziale) ne garantisce la stabilità anche con una guida sportiva. Inoltre, Navier 27 è in grado di navigare anche senza pilota, calibrando automaticamente velocità e modalità di crociera in ogni condizione, avvertendo addirittura di un eventuale pericolo prima che sia troppo tardi.

Previsto in due versioni, con cabina o completamente scoperto, potrà trasportare fino a dieci passeggeri e sarà sempre connesso, via smartphone, con il proprio armatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione