A febbraio torna l’Eudi Show di Bologna – L’organizzatore a LN: “Numeri da record per l’edizione 2022”

Dal 25 al 27 febbraio a BolognaFiere è in programma l'Eudi Show. La nostra intervista a Dante Porta, l'organizzatore della più importante manifestazione espositiva europea interamente dedicata al mondo della subacquea

24 Dicembre 2021 | di Gianni Risso

Mancano ancora due mesi alla 28esima edizione dell’Eudi Show e già si definiscono i contorni di una manifestazione di successo. L’evento, in programma a BolognaFiere dal 25 al 27 febbraio, si conferma la più importante manifestazione espositiva europea interamente dedicata al mondo della subacquea. Un appuntamento da non mancare per un sacco di ragioni, tra cui rientrare nel giro della subacquea attiva dopo che l’edizione 2020 è saltata a causa dell’emergenza Covid.

Liguria Nautica ha incontrato Dante Porta, organizzatore e vero deus ex machina della manifestazione. “Gli espositori diretti già confermati – ci ha spiegato – sono più di 170 e quasi 100 i rappresentati: dati superiori a quelli del 2019, anno dell’edizione dei record. Il padiglione espositivo 30 è quasi al completo e si sta già coprendo anche l’area del ‘Mall’, il polmone di collegamento tra l’Eudi e le altre fiere che si svolgeranno in contemporanea”.

“Le aree in cui si terranno tutti gli eventi dell’Eudi Show – ha sottolineato Dante Porta – sono ben 12: 3 palchi, 3 aree tecniche, 2 aree laboratori e 4 sale conferenze. Ad oggi sono oltre 200 gli eventi pianificati ed entro la metà di gennaio si avrà il calendario dettagliato e la possibilità di prenotarsi ai diversi stage. Novità di questa edizione è infatti la presenza di stage, corsi e incontri con il rilascio di attestati di partecipazione”.

“Ma alla quantità di interventi – ha aggiunto l’organizzatore dell’evento – si accompagnerà un’elevata qualità degli stessi. Oltre ai grandi personaggi nazionali e internazionali del mondo della subacquea e dell’apnea, sui palchi e negli spazi tecnici si succederanno infatti esperti e scienziati per raccontare, approfondire e illustrare tutte le sfaccettature del mondo subacqueo. Sul sito si avrà modo di scoprire tutti i contenuti e i personaggi che caratterizzeranno gli eventi”.

Sono già aperti, intanto, i concorsi foto e video. Per gli amanti della fotografia vi sono ben 5 categorie a cui poter iscriversi (a seconda del livello e dell’interesse), mentre per gli appassionati di video tre concorsi capaci di ospitare tutti, dai neofiti ai professionisti. Le premiazioni di tutti i concorsi si svolgeranno durante l’Eudi Show domenica 27 febbraio, con premi per i primi tre classificati di ogni categoria.

“Si rinnova poi – ha ricordato Dante Porta – la tradizione del biglietto omaggio a tutti i neobrevettati del 2021: tutti coloro che hanno conseguito un brevetto subacqueo di primo livello nel 2021 potranno infatti partecipare gratuitamente all’Eudi 2022″. Sul sito ufficiale della manifestazione è già possibile registrarsi per ricevere direttamente il biglietto omaggio.

“E’ stata confermata – ha spiegato ancora l’organizzatore della fiera – anche la possibilità di acquistare l’EUDI Vip Card, uno strumento che, oltre al biglietto d’ingresso e ad alcuni omaggi (tra i quali un coltello subacqueo), dà diritto a una serie di vantaggi, tra cui un’area relax riservata e la possibilità di prenotare i posti a sedere nei diversi appuntamenti delle aree tecniche”. Inoltre, sarà solo con la Vip Card, che è già acquistabile sempre sul sito ufficiale dell’Eudi Show, che si potrà ricevere l’attestato di partecipazione agli stage in programma.

“Non solo ma l’Eudi – ha concluso Dante Porta – promuoverà iniziative, anche pratiche, che vanno nella direzione della salvaguardia dell’ambiente. Innanzitutto è da sottolineare la presenza di gran parte delle associazioni ambientali, sia con stand sia con iniziative atte ad illustrare le campagne e i risultati e a sensibilizzare tutto il popolo dei subacquei. Si potrà inoltre acquistare una borraccia in alluminio (ovviamente riciclato) e riempirla d’acqua gratuitamente (presso i due centri previsti nel salone) con l’obiettivo di eliminare le bottiglie di plastica dall’evento”.

 

Gianni Risso

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione