A Marina di Ravenna inaugurato il “Monumento al Palombaro”: è il primo in Italia

Una statua bronzea alta 2,30 metri è stata posizionata di fronte al Museo Nazionale delle Attività Subacquee

19 giugno 2019 | di Gianni Risso
Monumento al Palombaro
Monumento al Palombaro

Sabato 15 giugno, a Marina di Ravenna, è stato inaugurato il “Monumento al Palombaro“, una statua bronzea alta 2,30 metri posizionata nel Piazzale Marinai d’Italia, proprio di fronte al Museo Nazionale delle Attività Subacquee (M.A.S.). Si tratta del primo Monumento al Palombaro realizzato in Italia e dell’ottavo nel mondo.

L’opera è stata voluta dai soci dell’H.D.S.I. (Historical Diving Society Italia) ed è stata supportata con i contributi di tanti privati e società. La statua è stata realizzata da Alberto Muro Pelliconi, un artista romano assai conosciuto da chiunque ami il mare come lui e altrettanto famoso come fotografo subacqueo.

Monumento al Palombaro (2)Il monumento ha un’altezza totale di 3,80 metri e presenta una base ottagonale in pietra d’Istria del diametro di 170 x h 30 cm. Sulla base è poi fissato un bel pannello in mosaico, realizzato dal laboratorio ravennate Akomena, in cui sono raffigurati quattro diversi sistemi d’immersione: quello di Mariano di Jacopo (Taccola) del 1433, di Gulielmo da Lorena del 1531, di Niccolò Tartaglia del 1551 e di Giovanni A. Borelli del 1680.

Fra i tanti reperti conservati nel museo c’è anche la statua originale in gesso del “Cristo degli Abissi“, plasmata dal Professor Guido Galletti nel 1954 e ora posta sotto vincolo da parte della Soprintendenza.

Gianni Risso

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione