A Vado Ligure al via nuovo corso di formazione per operatori portuali

APM Terminals ha garantito l'assunzione di almeno il 30% degli iscritti

1 Luglio 2019 | di Manuela Sciandra

Tra pochi mesi a Vado Ligure, in provincia di Savona, inizierà il progetto “Welcome on board – Formarsi per competere“, che prevede la formazione gratuita di 20 operatori polivalenti di terminal portuale.

Organizzato dall’agenzia Is.For.Coop in collaborazione con APM Terminals e promosso dalla Regione Liguria, il corso è rivolto a disoccupati fino ai 29 anni di età (non ancora compiuti al momento dell’iscrizione), residenti in Liguria e in possesso almeno di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o di una qualifica triennale.

Il programma avrà una durata di 240 ore, di cui 70 di stage in azienda. Al suo termine, APM Terminals ha garantito l’assunzione di almeno il 30% degli iscritti (6 su 20), che andranno a lavorare sugli straddle carriers (“gru a cavaliere”) del cantiere di Vado Ligure per la movimentazione dei contenitori, nel terminal attualmente in fase di completamento e la cui apertura è prevista per il 12 dicembre prossimo.

APM Terminals_corso operatori portuali (2)Le iscrizioni al bando rimarranno aperte fino alle ore 12 del 31 agosto (lo sportello Is.For.Coop sarà chiuso per ferie dal 12 al 23 agosto) e può candidarsi anche chi ha partecipato a precedenti selezioni.

I candidati verranno selezionati nella prima metà di settembre, mentre nella seconda metà dello stesso mese è previsto l’inizio effettivo del corso, che si concluderà a fine novembre, in tempo per l’avvio delle attività nel terminal.

La domanda di iscrizione può essere ritirata presso la sede di Is.for.coop di Savona (via F. Baracca 1R) o scaricata dai siti www.isforcoop.it e www.alfaliguria.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Cultura

The Italian Sea Group vara la sua Academy

Il progetto Academy di The Italian Sea Group deriva dall’esigenza di creare percorsi educativi d’eccellenza in grado di impattare positivamente sia sul business che sulle persone dentro e fuori l’azienda

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione