Al via il 17 maggio da Marina degli Aregai la “Suzuki Experience”

La "Suzuki Experience" sarà un'avventura in 7 tappe che vedrà Sergio Davì, a bordo del gommone Aretusa Explorer, navigare dal Nord al Sud dell’Italia con i 7 "samurai del mare", selezionati tra i partecipanti alla challenge "7 tappe X 7 #samuraidelmare"

7 Maggio 2021 | di Manuela Sciandra

Prenderà il via il prossimo 17 maggio da Marina degli Aregai, a Santo Stefano al Mare (IM), la “Suzuki Experience“, l’entusiasmante avventura in 7 tappe che vedrà Sergio Davì, a bordo del gommone Aretusa Explorer, navigare dal Nord al Sud dell’Italia con i 7 “samurai del mare”, selezionati dallo stesso Davì tra i partecipanti alla challenge “7 tappe X 7 #samuraidelmare”, che nella scorsa settimana ha animato le pagine social di Suzuki Marine.

I 7 fortunati prescelti si alterneranno nella rotta tirrenica, assaporando l’emozione della navigazione d’altura, a bordo di quello che potremmo definire un vero e proprio “fuoristrada del mare”. Il RIB Nuova Jolly Prince 38cc Aretusa Explorer è infatti dotato di una coppia di poderosi fuoribordo Suzuki df300b, caratterizzati da un sistema di propulsione a doppia elica controrotante (Suzuki Dual Prop System). Questo sistema, paragonabile alla trazione integrale nelle auto, dà grande grip in partenza, tantissima coppia a tutti i regimi e non genera spin come accade con i fuoribordo monoelica, per cui è più facile mantenere la rotta.

La “Suzuki Experience” si può considerare un sorta di mini raid, soprattutto se comparato all’impresa di lunga navigazione in mare “Ocean to Ocean RIB Adventure“, che il comandante Davì affronterà nell’autunno/inverno 2021/2022 sempre con Aretusa Explorer: oltre 10 mila miglia nautiche da Palermo a Los Angeles (California). Questo incredibile viaggio sarà anche l’occasione per dar modo ai tantissimi appassionati di nautica e fan di Sergio Davì di incontrare il loro beniamino al termine di ciascuna tappa, quando ci sarà il cambio tra i 7 “samurai del mare”.

Le 7 tappe della “Suzuki Experience”

Prima tappa: 15 e 16 maggio

Il viaggio inizierà da Marina degli Aregai, a Santo Stefano al Mare (IM), presso il concessionario Marine Wizard, dove sarà possibile incontrare Sergio Davì. Per informazioni: 0184/48.02.74, info@marinewizard.it.

Seconda tappa: 17 e 18 maggio

Partenza da Marina degli Aregai verso l’isola d’Elba, dove il 18 maggio, presso il pontile dell’Hotel Airone di Portoferraio, sarà organizzato un evento, durante il quale sarà possibile provare il battello del raid. Per informazioni: 0565/916459, nauticaloscoglietto@gmail.com.

Terza tappa: 19 maggio

I fan del comandante Davì potranno incontrarlo a Roma, presso il Marina di Nettuno SPA, dove Aretusa Explorer sarà accolto dal team di Nautica Blue Marine. Per informazioni: 392/9284460, info@nauticabluemarine.it.

Quarta tappa: 20 maggio

Verrà organizzato un happening da Nautica Mediterranea Yachting presso il porto di Pozzuoli (NA). Per informazioni: 081/8046038, ugolanzetta@libero.it.

Quinta tappa: 23 maggio

L’itinerario sul Mar Tirreno proseguirà verso Messina, dove si svolgerà un evento da Nautica Femminò, presso il Marina di Nettuno, durante il quale sarà possibile provare il battello. Per informazioni: 090/3353692, info@nauticafemmino.it.

Sesta Tappa: 25 maggio

A Lipari RIB ed equipaggio verranno accolti dagli uomini dell’officina autorizzata Salvatore Natoli. Per informazioni: 090/9886156, info@nauticaservice.org.

Settima tappa: 26 maggio

L’arrivo a Palermo, presso il Marina Arenella, concluderà ufficialmente la “Suzuki Experience”. Il concessionario Xmarine accoglierà Sergio Davì nella sua città natale, organizzando nel weekend del 29 e 30 maggio delle prove in mare. Per informazioni: 091/7840856, xmarinesrl@gmail.com.

Sergio Davì e la “Ocean to Ocean RIB Adventure”

Il comandante Sergio Davì è un grande esperto di navigazione oceanica, avendo già portato a termine diverse avventure di questo tipo, come la traversata da Palermo a Recife (Brasile) o il Nordkapp RIB Mission in Norvegia. L’ultima e più impegnativa impresa compiuta con successo è stata la Ice RIB Challenge del 2019, che lo ha visto navigare per 7 mila miglia nautiche da Palermo a New York, passando per latitudini estreme, in alcuni casi addirittura tra i ghiacci.

La prossima sfida, la “Ocean to Ocean RIB Adventure”, vedrà Davì affrontare inizialmente la traversata dell’Oceano Atlantico, 1.800 miglia nautiche da Capo Verde alla Guyana Francese, quindi, dopo aver toccato Venezuela e Colombia e attraversato il Canale di Panama, entrerà nell’Oceano Pacifico. Dopo un passaggio dall’Arcipelago delle Galapagos e dal Messico, raggiungerà infine Los Angeles, in California, dove il raid terminerà con oltre 10 mila miglia di navigazione effettuate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione