Alessandro Raho vince il IV Trofeo fotosub “L’arcobaleno vivente dei fondali del promontorio di Portofino”

Il trofeo Riso Scotti Snack per la foto biologica se lo aggiudica Paolo Scalfo

3 Gennaio 2020 | di Gianni Risso

Sono state diramate le classifiche della IV edizione del prestigioso e sempre più apprezzato concorso di fotografia subacquea “L’arcobaleno vivente dei fondali del promontorio di Portofino”, indetto con il supporto economico del Comune di Santa Margherita Ligure. Anche quest’anno, malgrado le pessime condizioni meteomarine degli ultimi mesi, la partecipazione è stata buona con 28 concorrenti iscritti, compresi alcuni campioni italiani di fotografia e safari fotografico subacqueo.

Su tanti campioni e amatori assai evoluti ha prevalso nettamente la foto di una grossa cernia inquadrata di muso, in primissimo piano, dal milanese Alessandro Raho, nazionale FIPSAS e tesserato con il CI CA SUB Seatram di Bogliasco. La sua immagine è stata particolarmente apprezzata per la perfezione e perché ritrae un pesce che è proprio l’emblema dell’Area Marina Protetta di Portofino.

Molto bella e apprezzata dalla giuria anche la foto di un branco di saraghi in movimento scattata da Alessandro Grasso dei Carabinieri Subacquei di Genova e già molto conosciuto nell’ambiente dei concorsi. Buon terzo posto per il triestino Claudio Zori con uno stupendo ritratto di bavosella, a conferma della varietà di specie policrome che popolano i fondali del Promontorio.

Dal quarto al decimo classificato seguono delle belle immagini che offrono una carrellata delle diverse specie che si possono fotografare facilmente nelle acque dell’AMP di Portofino, come murene, gronghi, anthias, gorgonie, spugne e serranidi: un chiaro messaggio per i fotografi che possono trovare una varietà di specie ittiche e spettacolari scenari sottomarini, senza doversi recare in mari distanti migliaia di chilometri da casa.

E allo scopo di valorizzare anche i caratteri biologici dei fondali oggetto del concorso, è stato messo in palio, per il secondo anno, l’artistico trofeo dalla Riso Scotti Snack, azienda sensibile alla tutela ambientale che dal 2019 patrocina anche l’operazione di ecologia pratica “Fondali Puliti“. Se lo è aggiudicato Paolo Scalfo di Marina di Massa per la sua foto di un serranide che sta per ingoiare una bavosa. La foto è proprio da carpe diem e Scalfo non si è lasciato sfuggire la rara occasione.

Le immagini sono state giudicate con punteggi da 1 a 10 da un team di veri esperti: Massimo Corradi, Alberto Gallucci, Paolo Donadoni, Remo Sallo, Gianluca Genoni, Giorgio Massa e Gianni Risso. Tutte le foto premiate sono esposte dal 31 dicembre nella Casetta degli Elfi del Santa Claus Village in piazza Vittorio Veneto a Santa Margherita Ligure, dove sabato 4 gennaio alle ore 11 si svolgerà la premiazione. Dopo le feste la mostra sarà spostata in Comune, sempre a Santa Margherita Ligure.

Hanno collaborato al montepremi il Comune di Santa Margherita Ligure, Mares SPA, Riso Scotti Snack, www.apneaworld.com, Isotta, SUN Line, Editrice la Mandragora, FIPSAS Provinciale Genova e AMP Portofino. “Questo concorso – ha dichiarato Paolo Donadoni, sindaco di Santa Margherita Ligure – offre la possibilità a tutti di godere della bellezza dei nostri fondali marini, che rappresentano al contempo un’importante attrattiva turistica della nostra regione. Ringrazio gli organizzatori che hanno saputo portare avanti e far crescere questa iniziativa”.

IV edizione L'arcobaleno vivente dei fondali del promontorio di Portofino (2)IV Trofeo Comune di Santa Margherita Ligure di fotografia subacquea “L’arcobaleno vivente nei fondali del Promontorio di Portofino”

CLASSIFICA

1° Alessandro Raho

2° Alessandro Grasso

3° Claudio Zori

4° pari merito Mauro Apuleo e Massimo Bordino

6° Augusto Carbone

7° Piero Tassara

8° Erika Cipollina

9° Marco Mori

10° Gianni Miloro

2° Trofeo Riso Scotti Snack “foto biologica”

1° Paolo Scalfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione