Ambiente, innovazione e blu economy: tutti gli eventi collaterali del Salone Nautico di Venezia

Gli eventi collaterali del Salone Nautico di Venezia saranno l’occasione per discutere del futuro del mare e della sua economia, con importanti convegni trasmessi anche in streaming

26 Maggio 2021 | di Giuseppe Orrù
gli eventi collaterali del Salone Nautico di Venezia
Il Salone Nautico di Venezia

Ambiente, innovazione, blu economy e turismo: gli eventi collaterali del Salone Nautico di Venezia saranno l’occasione per fare il punto sul futuro del mare e della sua economia, con appuntamenti che si potranno seguire (e rivedere) da ovunque ci si trovi, grazie alla trasmissione in streaming.

Mentre all’Arsenale Militare è in corso l’allestimento di stand e banchine, sta prendendo forma il ricco calendario di appuntamenti che accompagneranno tutta la durata del Salone, da sabato 29 maggio a domenica 6 giugno. Sono tante le iniziative che varcheranno i confini dell’area espositiva, interessando tutta la città di Venezia. Il calendario degli eventi del Salone Nautico della città lagunare è disponibile cliccando qui.

OCEANI SUNT SURVANDI

In concomitanza con l’apertura del Salone Nautico di Venezia, alla Biblioteca dell’Istituto di Studi Militari Marittimi si terranno due giornate, il 29 pomeriggio e l’intera giornata di lunedì 31 maggio, per approfondire i temi legati alla protezione del mare e delle sue risorse.

Personalità di rilievo del mondo della scienza ma anche dell’economia e dell’industria, insieme a figure di vertice della Marina Militare, da sempre impegnata sul mare non solo a salvaguardia della sicurezza collettiva ma anche in difesa dell’ambiente marino, interverranno sui temi più attuali relativi alla protezione degli oceani quale risorsa imprescindibile per il vivere umano.

Esperti di settori diversi contribuiranno ad una riflessione ad ampio spettro in grado di richiamare l’attenzione verso un patrimonio collettivo, come gli oceani, da difendere, preservare e sfruttare in modo ecocompatibile, ragionando anche sull’importanza delle risorse vecchie e nuove, siano esse di tipo energetico ma anche alimentare, che l’uomo dal mare ricava. Tra i relatori ci saranno anche Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana, e Donatella Bianchi, presidente del WWF Italia e conduttrice della trasmissione “LineaBlu”.

LUNA ROSSA E IL MORO DI VENEZIA

A Venezia anche la Coppa America sarà protagonista: saranno presenti infatti due dei componenti del team Luna Rossa Prada Pirelli che con le sue regate ha tenuto sveglia l’Italia durante tante notti invernali. Sabato 29 maggio, alle 18, Max Sirena e Gilberto Nobili saranno al Salone Nautico di Venezia con il trofeo della Prada Cup, vinto ad Auckland, che sarà esposto al pubblico per la prima volta in Italia.

Assieme a Tommaso Chieffi, sarà protagonista di un talk show sull’America’s Cup e le imprese italiane recenti e passate, moderato dal giornalista Antonio Vettese, dal titolo “Luna Rossa e il Moro di Venezia, le grandi avventure italiane in Coppa America”.

YACHT DESIGN E SOSTENIBILITà

Molti degli eventi collaterali del Salone Nautico di Venezia saranno poi dedicati al tema dello yacht design e della sostenibilità.

Lunedì 31 maggio alle 10,30 è in programma un convegno sul trend della progettazione degli yacht nel rispetto dell’ambiente, a cura di Carlo Nuvolari (Nuvolari-Lenard). Si affronterà un tema ampio: dagli aspetti stilistici richiesti dalla clientela “eco consapevole”, che vuole farsi riconoscere tale, alle soluzioni tecniche per minimizzare o rendere efficiente l’impatto ambientale. Si parlerà anche dell’uso di energia, con nuove soluzioni, nuove carene, nuove propulsioni, sistemi ibridi e nuove vele.

Sabato 5 giugno alle 11 ci sarà invece la presentazione e premiazione della seconda edizione del “Bando internazionale per la selezione di studi e progetti di barche – navigazione sostenibile”.

BLU ECONOMY E TURISMO

“Terziario del Mare è… Blu Economy”. E’ questo il tema del convegno che si terrà lunedì 31 maggio alle 14,30, in cui si analizzerà come valorizzare le potenzialità dello yachting e della diportistica.

Dopo la lunga pandemia, infatti, per Venezia si apre una nuova epoca di rilancio e di ripensamento complessivo del suo essere città e quindi “anche” destinazione turistica. Nulla sarà come prima ed anche il turismo va ripensato, cercando di valorizzare potenzialità e specificità legate alla sua vocazione di città di mare e ai suoi bisogni di tutela fisica e della propria cultura.

Obiettivo del primo panel: cogliere gli stimoli degli eventi e dello spirito del Salone Nautico ma anche del “futuro ereditato” dai 1600 anni che la città metropolitana sta celebrando e raccogliere proposte e idee per riscoprire altre vocazioni, oltre l’essere anche città turistica e culturale.

Ci sarà inoltre una tavola rotonda tra esperti del settore, per valutare quali possono essere le prospettive della diportistica e dello yachting che, a causa dei nuovi stili di vita e quindi di viaggio e di fruizione dell’ambiente marino ed urbano legato al mare, comprese le sue componenti culturali, si sta rapidamente evolvendo e articolando su più livelli, non più esclusivamente sul lusso.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione