Amer Yachts riceve tre nomination internazionali per i suoi progetti ecosostenibili

Il cantiere sanremese si dimostra l'esempio perfetto di impresa etica, volta non solo a migliorare i suoi prodotti e sistemi produttivi ma anche a favorire progetti rispettosi dell'ambiente e iniziative sociali in grado di garantire operazioni di give back sul territorio

31 ottobre 2019 | di Manuela Sciandra
Amer Yachts nomination - Foto Gruppo Permare
Gruppo Permare

Amer Yachts, prestigioso cantiere sanremese appartenente al Gruppo Permare e leader nel settore della cantieristica e nella progettazione di yacht a livello mondiale, è in nomination per ben tre importanti premi internazionali con i suoi progetti ecosostenibili.

La prima candidatura è stata ottenuta durante il Fort Lauderdale International Boat Show con il progetto più premiato della storia dell’azienda, lo splendido Amer 94 Twin, il motor yacht D’Aria, per “Award of distinction”, in occasione di un evento organizzato dalla International Superyacht Society.

La seconda nomination riguarda, invece, l’iniziativa ecosostenibile dell’anno, riconoscimento che verrà assegnato durante i Boat Builder Awards, in occasione del Metstrade di Amsterdam, vinti l’anno scorso proprio dall’Amer 94 Twin e che quest’anno vedranno la partecipazione di Amer Yachts, in collaborazione con GS4C, per il progetto FILAVA, legato all’utilizzo della nuova fibra di basalto arricchito per un nuovo scafo che risponderà alle caratteristiche di economia circolare.

Infine, la terza candidatura porta l’azienda ligure al Boot di Düsseldorf con il B-project, sempre legato all’utilizzo di FILAVA (in sostituzione alla vetroresina) per ottenere un minor impatto ambientale. È possibile sostenere questo progetto votando al seguente link.

L’eco-design italiano sarà inoltre esportato in Cina, dal momento che Barbara Amerio, titolare del cantiere, è stata invitata come rappresentante del settore costruzioni ad esporre i principi di costruzione ecosostenibile durante un forum dedicato alla blue economy, che si terrà in contemporanea con il China International Boat Show (dall’1 al 4 novembre). L’imprenditrice sarà Co-Chair nella giornata di inizio lavori insieme al Dr. Eric Rolf Hansen, presidente di Economic Transformations Group, Inc.

Inoltre, presso la suggestiva Villa Nobel di Sanremo, Barbara Amerio parteciperà in qualità di relatore al “Festival for the Earth” (8 novembre) e ad un evento dedicato ai Premi Nobel che ospiterà una tavola rotonda per la formazione, dal titolo “Sviluppo sostenibile del territorio tra economia e benessere“, a cui prenderanno parte diverse scuole.

Amer Yachts nomination - Filava Biaxiale sample

FILAVA

L’ecosostenibilità è uno dei punti cardine su cui si basano i progetti attuali e futuri di Amer Yachts: un vero e proprio valore aggiunto dei suoi prodotti, che evidenzia una lettura tutta nuova del fare impresa in cui scompare il concetto di lavorare solo ai fini dell’utile. Emerge infatti un’idea di impresa etica, con risorse indirizzate sempre di più verso la ricerca e lo sviluppo, allo scopo non solo di migliorare il prodotto e i sistemi produttivi ma anche di favorire progetti rispettosi dell’ambiente e iniziative sociali in grado di garantire operazioni di give back sul territorio.

Il risultato di questo approccio è un team di lavoro coeso, motivato e proiettato sempre verso il futuro, nonché un apprezzamento maggiore da parte della clientela, sempre più sensibile a queste tematiche e orgogliosa di acquistare un prodotto detentore di così tanti riconoscimenti.

Il 2020 sarà poi un anno pieno di novità per il cantiere, che si sta avvicinando al 47° anno di attività dopo aver festeggiato gli 80 anni del suo fondatore, ma anche un momento propizio per la Liguria, che si sta attestando come la regione a maggior impatto economico grazie proprio ai guadagni generati dalla filiera nautica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione