Amer Yachts vince il premio “Women Value company”

Il riconoscimento viene conferito alle piccole e medie imprese in cui le donne, la parità e il welfare rappresentano una preziosa risorsa su cui investire

23 maggio 2019 | di Manuela Sciandra
Amer Yachts Women Value company - Cristina Balbo e Deborah Boso (Banca Intesa San Paolo), Barbara Amerio (Amer Yachts) e Andrea Razeto (Presidente Icomia e Vice Presidente Ucina)
Cristina Balbo e Deborah Boso (Banca Intesa San Paolo), Barbara Amerio (Amer Yachts) e Andrea Razeto (presidente Icomia e vice presidente Ucina)

Amer Yachts, prestigiosa azienda italiana appartenente al Gruppo Permare e leader nel settore della cantieristica e della progettazione di yacht a livello mondiale, è stata selezionata e premiata tra le 10 migliori aziende del Nord Ovest con il riconoscimento “Women Value company“.

Questo premio, nato dalla collaborazione tra Intesa Sanpaolo e la Fondazione Bellisario, viene conferito a quelle piccole e medie imprese in cui le donne, la parità e il welfare rappresentano una preziosa risorsa su cui investire e che sono caratterizzate da un’imprenditorialità attenta a quei valori mai scontati che si discostano dalle logiche del mero profitto, quali la tutela ambientale e le azioni di give back effettuate sul territorio.

Valori che hanno aiutato il cantiere Permare a crescere, potendo sempre contare su una clientela dotata di una particolare sensibilità verso sfide importanti, come implementare la presenza femminile in azienda in posizioni apicali e abbassare i consumi e le emissioni delle unità in produzione. Il cantiere sanremese, infatti, è particolarmente attento non solo all’innovazione e alla sostenibilità ma anche alle esigenze personali e formative dei propri dipendenti, grazie ai quali l’azienda ha potuto raggiungere traguardi importanti.

Inoltre, per quanto riguarda la questione della parità di genere, Amer Yachts sta lanciando un progetto su un’unità a noleggio che disponga di un equipaggio tutto al femminile, compreso il management con l’unita Amer Twin 94′ superleggera appena prodotta. In un futuro di industria 4.0 sarà, infatti, sempre più necessario ricreare un bilanciamento con il mondo del lavoro e le specializzazioni e questo stravolgimento si spera possa portare all’eliminazione definitiva del cosiddetto “gender gap” (divario tra il genere maschile e il genere femminile, soprattutto in ambito sociale e professionale).

Dopo la consegna del riconoscimento, l’azienda ha voluto ringraziare la filiale San Paolo di Sanremo per il “costante supporto fornitole nel proprio lavoro di ricerca e innovazione” e ricordare l’apprezzamento per l’eco-design degli scafi Amer Yachts espresso dal ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, durante il recente Versilia Yachting Rendez-vous di Viareggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Amer Yachts vara un nuovo Amer Cento Quad

  • Foto
  • 30 maggio 2019

In prova l'imbarcazione ha superato i 32 nodi, riuscendo a stupire gli armatori per il grande comfort di bordo e la notevole riduzione dei consumi e delle emissioni

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione