SPECIALE AC WORLD SERIES: Napoli abbraccia la "vecchia brocca". Le foto della cerimonia d'apertura!

Tutto pronto per gli ACWS di Napoli, tappa di avvicinamento all'America's Cup 2013

10 Aprile 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Dopo due anni di beghe legali discusse nelle aule dei tribunali, dopo i litigi sul regolamento, finalmente ci siamo: è tempo di Coppa America. L’annuncio l’ha fatto la stessa “vecchia brocca”, che in una scenografia grandiosa allestita in una Piazza del Plebiscito gremita, è apparsa al pubblico di Napoli ricordando a tutti che l’America’s Cup è un trofeo velico, il più antico e prestigioso, che va combattuto in acqua fino all’ultimo bordo, fino all’ultima strambata.

 

La Coppa America torna in Italia, a Napoli, con gli ACWS che si disputeranno nel capoluogo campano dall’11 al 15 aprile, dopo il successo strepitoso nel 2005 dei Louis Vuitton Acts di Trapani.  Napoli la accoglie alla grande, con il tipico calore che il pubblico del sud sa dare, gremendo il Lungomare Caracciolo alla vista dei primi AC 45 in allenamento e riempendo Piazza del Plebiscito, con la benedizione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in occasione della cerimonia di apertura degli ACWS. La curiosità, a Napoli e nel mondo, è tanta. Si attendono dall’evento italiano i primi bilanci sulla Coppa che sarà, quella vera del 2013 a San Francisco. Si aspettano le prime indicazioni sul livello di competitività dei team, anche se gli ACWS, le tappe di avvicinamento all’America’s Cup del 2013, si svolgeranno con gli AC 45, catamarani monotipo, e non con gli AC 72, le barche ufficiali della manifestazione. A proposito dei team: le quotazioni di una Rossa, complice anche un Berteli in gran forma alla presentazione di Mondello, sono in grande ascesa.

 

Dopo il periodo di collaborazione a Auckland con Emirates Team New Zealand, incluso il confronto sui progetti dei futuri AC 72 che ha fatto infuriare Paul Cayard, l’equipaggio di team Prada si è allenato a Gaeta ed è arrivato solo pochi giorni fa a Napoli, dove sarà in acqua con due barche. Patrizio Bertelli ha parlato senza mezzi termini di “volere disputare la finale della Louis Vuitton Cup con Team New Zealand”, candidando il team italiano a un ruolo di primo piano in questa Coppa. Lo aveva detto: “Parteciperò alla futura Coppa America solo se saremo in grado di essere competitivi al massimo”. In Italia i tanti appassionati possono sognare, sperando tra un anno di passare molte notti insonni davanti la TV ad apprezzare le gesta della barca italiana, come già fu per il Moro di Venezia nel 1992 e per la stessa Luna Rossa nel 2000 a Auckland, quando Team Prada, emulando le gesta del Moro, arrivò a giocarsi la coppa con i kiwi.

 

Dall’11 aprile al via le regate le regate ufficiali, con un programma che prevede match-race, prove di flotta e gare di velocità. Il campo di regata sarà disposto nello specchio d’acqua tra Castel dell’Ovo e il porticciolo di Mergellina. Punto di osservazione privilegiato sarà il Lungomare Caracciolo e le sue scogliere, che vedranno passare gli AC 45 in regata a pochi metri di distanza. I percorsi delle regate sono infatti ideati per garantire la maggiore visibilità possibile a terra, e per offrire a tutto il pubblico, e non solo a quello in acqua, la possibilità di seguire le regate. Liguria Nautica sarà a Napoli nelle giornate conclusive degli ACWS, per raccontarvi le impressioni tra il pubblico e far respirare anche a chi non ci sarà l’atmosfera di quello che sarà un evento totale.

 

Il tempo dei litigi nei tribunali è finito, adesso arriva quello dello spettacolo, e poi ci sarà quello delle regate vere: la Coppa America, la “vecchia brocca”, è tornata con tutto il suo fascino.

 

Mauro Giuffrè

 

GUARDA LE FOTO DELLA CERIMONIA D’APERTURA SCATTATE DA CARLO BORLENGHI!

[nggallery id=101]

 

VIDEO: GUARDA COME FILA LUNA ROSSA IN ALLENAMENTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

FOTO: Abner Kingman è il vincitore del Mirabaud Yacht Racing 2013

  • 18 Dicembre 2013

L’americano Abner Kingman si è aggiudicato il più importante premio internazionale della fotografia velica con uno scatto sulla quasi scuffia di ETNZL alla 34° America’s Cup; nella giuria esaminatrice anche il famoso Carlo Borlenghi

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione