Armare Group fuori dal coro: Salone Genova cresce ma va organizzato meglio

Armare Group si stacca dal coro di voci positive sulla kermesse riconoscendo la crescita, ma criticando l'organizzazione

25 Settembre 2017 | di Gregorio Ferrari
Lo stand di Special Rig, brand di Armare Ropes al Salone Nautico di Genova
Lo stand di Special Rig, brand di Armare Ropes al Salone Nautico di Genova

Armare Group, presente alla 57esima edizione del Salone Nautico di Genova per lanciare il nuovo marchio Special Rig, non si unisce al coro di voci positive sulla kermesse. Nonostante l’evidente aumento di visitatori, il Gruppo ha infatti segnalato, con spirito costruttivo, tanti piccoli dettagli che non hanno permesso al brand di esprimere al meglio le sue potenzialità.

Stupisce sicuramente non vedere una fila di curiosi davanti allo stand dell’azienda, che fornisce cime per il Team New Zealand, vincitore dell’ultima America’s Cup e per altri equipaggi vincenti nel mondo delle derive come i campioni europei in carica di 29er.

“Questi risultati -ha spiegato Manuela Marzona, sales manager di Armare- ci danno moltissima soddisfazione perché testimoniano la qualità dei nostri prodotti sui quali continuiamo a lavorare per migliorare e far rendere al massimo chi li usa. Veder ripagati i nostri sforzi ed il nostro impegno a livello così alto -ha sottolineato Marzona- è per noi motivo di grande orgoglio”. I problemi ravvisati dall’azienda friulana vanno dalla mancanza di una mappa dettagliata del Salone con la posizione dei vari marchi alla collocazione stessa degli stand.

“Per noi che ci occupiamo di accessori -ha affermato la Sales Manager di Armare- questi  locali chiusi ci penalizzano perché il privato non entra se non per caso. Fuori non ci sono i cartelloni perché non c’è spazio e quindi si perdono tante occasioni. Il potenziale è enorme, il Salone finalmente cresce e c’è la gente: basterebbe poco -ha concluso Marzona- per renderlo un’esperienza migliore”.

Anche se per l’azienda non è stato un Salone particolarmente esaltante, Armare pensa già alla prossima edizione, studiando come perfezionarsi per riuscire a cavalcare al massimo il boom del settore. Special Rig è un brand creato all’inizio dell’anno dal Gruppo Armare per la grande distribuzione di prodotti come Ronstan, Andersen, Lopolight e Moonlight ma non solo.

 

 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione