Benetti lancia la versione phygital dello Yachtmaster

La ventunesima edizione dello Yachtmaster di Benetti consentirà a tutti i partecipanti di collegarsi da remoto ad una piattaforma virtuale, dove contenuti, video e interventi saranno disponibili e accessibili senza limitazioni

13 Febbraio 2021 | di Manuela Sciandra
Benetti FB284

Il 18 e 19 febbraio si terrà la ventunesima edizione dello Yachtmaster di Benetti, il tradizionale appuntamento dedicato a capitani, equipaggi e a tutte le figure professionali coinvolte nel settore dei superyacht, che quest’anno si svolgerà in un’inedita versione phygital (dall’unione tra mondo fisico e mondo digitale) per rispettare le disposizioni anti-Covid.

Il prestigioso cantiere italiano ha infatti deciso di non rinunciare a uno degli incontri più attesi e partecipati del settore, organizzando un evento a distanza in cui tutti i partecipanti potranno collegarsi da remoto ad una piattaforma virtuale creata ad hoc, dove contenuti, video e interventi saranno disponibili e accessibili senza limitazioni. Caratterizzato da un ricco programma d’incontri e approfondimenti, intervallati da attività d’intrattenimento, l’appuntamento conferma la grande attenzione di Benetti per un ambito in cui formazione e aggiornamento rivestono un ruolo di primo piano.

Il tema che farà da filo conduttore in questa edizione, moderata dal noto influencer David Seal, sarà quello dei “Next Generation Yacht“, imbarcazioni che si distinguono per l’alto contenuto tecnologico e l’eccellenza del design, elementi tipici del marchio Benetti che oggi acquistano crescente importanza e portano ad un’attenta riflessione sul tema della sostenibilità. Benetti è infatti da sempre alla ricerca di soluzioni per migliorare, in un’ottica ecofriendly, i propri superyacht, partendo dalla scelta dei materiali e delle propulsioni, fino a coinvolgere i processi di costruzione in ogni loro aspetto.

L’evento si aprirà con il discorso inaugurale di Giovanna Vitelli, vice presidente del Gruppo, mentre il management Benetti, composto da Marco Valle (CEO Azimut|Benetti), Sebastiano Fanizza (Chief Commercial Officer di Benetti), Toby Walker (Sales Area Manager di Benetti), Benedetta Moreno (Azimut|Benetti Marketing Director) e Federico Lantero (Azimut|Benetti Product Marketing & Communication Director), farà gli onori di casa guidando virtualmente i partecipanti alla scoperta di luoghi inediti del cantiere, come il Benetti Heritage Museum, e presentando le novità della flotta.

Insieme ai partner Akzonobel, Asea Power Systems, Boero, CGT, CMC Marine, Dockwise/Sevenstar, Hug Engineering, Jotun, Lusben, Radinn, Rina, Seastema, Simrad, Slam e Viraver, sono stati organizzati seminari e workshop per approfondire i temi di questa edizione, a cui si alterneranno momenti di intrattenimento e di team building rivolti agli equipaggi, pensati dal cantiere per dimostrare come l’ospitalità a bordo e la cura del cliente, dei suoi bisogni e del suo benessere siano al centro della filosofia di Benetti anche dopo la costruzione e la consegna dello yacht.

Non solo ma, oltre al classico incontro dedicato all’Owner’s Team Perspective, che quest’anno vede la partecipazione di Frank Hesse, comandante del M/Y “Metis”, e del capitano Clinton White, l’edizione 2021 dello Yachtmaster offre per la prima volta ai partner del marchio un virtual trade show, ovvero uno spazio virtuale dedicato all’esposizione dei loro prodotti. Infatti, proprio come in una fiera espositiva, i partecipanti avranno la possibilità di visitare stand virtuali, di comunicare con le aziende in real time attraverso chat, video call one-to-one e virtual meeting room o di fissare appuntamenti privati nei giorni successivi, fino al 23 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione