Al Boot di Düsseldorf 116 aziende italiane, presente anche Ucina

Dal 20 al 28 gennaio Ucina Confindustria Nautica parteciperà alla 49° edizione del Boot di Düsseldorf con uno stand istituzionale

16 gennaio 2018 | di Manuela Sciandra
Boot Dusseldorf 2017_stand UCINA

UCINA Confindustria Nautica e ICE, agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, parteciperanno alla prossima edizione del Boot di Düsseldorf, in programma dal 20 al 28 gennaio.

Oltre a presentare agli operatori internazionali le ultime novità legislative e fiscali introdotte dal governo, UCINA, con il suo stand istituzionale (Hall 7 A / G01), rappresenterà un punto di riferimento per le 116 aziende italiane del settore che esporranno i propri prodotti nella città tedesca e per gli operatori italiani e internazionali che visiteranno il salone.

Per l’occasione verrà presentata ufficialmente la guida “Italy, tax and yachting”, ovvero la versione in lingua inglese della 5a edizione di Nautica & Fisco, che illustra gli aspetti legali e fiscali relativi alla nautica e alla navigazione. Redatta nel 2017 da UCINA, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, è stata successivamente diffusa presso le marinerie europee, in collaborazione con ItalianYachtMasters, la prima associazione di comandanti e ufficiali di superyacht italiani.

Ogni giorno, a partire dalle 17, Confindustria Nautica offrirà inoltre a chiunque ne sia interessato informazioni relative all’andamento del mercato, al nuovo Codice della Nautica e, soprattutto, avrà l’opportunità di promuovere a livello internazionale la prossima edizione del Salone Nautico di Genova, che si svolgerà dal 20 al 25 settembre 2018.

Durante il Boot di Düsseldorf, UCINA presiederà anche l’assemblea, il consiglio generale e l’executive committee di EBI (European Boating Industry) e sarà presente all’International Breakfast Meeting dell’associazione europea. Nell’ambito dell’ICOMIA (International Council of Marine Industry Associations), coordinerà, invece, la riunione della Superyacht Division, che avrà come ordine del giorno le soluzioni tecnologiche per l’installazione dei sistemi di catalizzazione a bordo.

“Ancora una volta -ha commentato la presidente di Confindustria Nautica, Carla Demaria la nostra presenza all’estero è orientata alla promozione del Sistema Italia e di tutta la filiera, dalla cantieristica al refitting, alla portualità turistica, attraverso l’internazionalizzazione del Salone Nautico, il sostegno all’incoming della grande nautica nel nostro Paese, la presentazione delle nuove normative fiscali e quelle inerenti i vantaggi introdotti dalla riforma del Codice”.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito www.ucina.net.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione