“Breaking Bread”: la fiera del panino vi aspetta a Genova fino al 7 aprile

In piazza Sarzano appuntamento coi sapori da tutta Italia (e non solo), rigorosamente "adagiati" tra due morbide fette di pane

4 aprile 2019 | di Manuela Facino
Breaking bread, Genova, in piazza Sarzano
Breaking bread a Genova

Appuntamento in piazza Sarzano a Genova fino a domenica 7 aprile (ore 11.00/23.00) per il Festival del panino, dal nome che è tutto un programma, “Breaking bread”, liberamente ispirato alla famosa serie tv Breaking bad.

Dall’estremo Nord Italia (ed Europa) al caliente Sud, Breaking bread è un’escalation di sapori e proposte, sia dolci che salate, il tutto annaffiato abbondantemente dai partner del birrificio Kamun che propongono otto tipologie di birre artigianali alla spina. Sarà inoltre possibile acquistare in loco i prodotti tipici che avrete assaggiato nei vostri panini.

Ecco nel dettaglio cosa si può gustare:

LA MALVA TIROLESE propone sette tipi di canederli, otto tipi di wuerstel, speck, strudel e tantissimi pani speciali.

SALUMI E FORMAGGI di Alex Bassi accompagnati dallo gnocco fritto, oltre ai piatti speciali come l’hamburger di cervo e cinghiale.

GIAMPAOLO BASSI vi accoglie tra i suoi salumi: culatello, coppa piacentina dolce, salame felino di Parma, parmigiano reggiano delle Vacche rosse, porchetta modenese e sua maestà la mortadella di Bologna IGT “Le Due Torri”.

HUG ME presenta l’arte fiorentina del panino con il lampredotto accostato alle trippe.

DELIZIA LUCANA dove il piatto forte è il caciocavallo impiccato messo a cuocere sulle braci e servito nel panino con i peperoni cruschi.

FORMAGGI FRABOSA dei fratelli Marco e Andrea che, direttamente dai monti del Piemonte, presentano una vastissima scelta di formaggi d’alpeggio.

I GENOVESI propongono panini a base di pesce, accompagnati da salse fatte in casa.

IL PIEMONTESE porta da Alba una vasta gamma di salumi piemontesi come la lonza di suino e la moccetta.

ARTIGIANA FUNGHI è lo stand inglese con i cibi d’oltre manica come il poulled pork rigorosamente accompagnato da salse made U.K. e da speciali chips.

PATRIZIO PAPALEO vi aspetta con la tipica mozzarella di bufala DOP, friarielli e salsiccia e altre leccornie del sud.

LANERI offre ai visitatori l’immancabile frittella dolce e salata. Per i più piccini (e non solo) krapfen e ciambelle ripiene di crema e cioccolata.

GAMBINO MASSIMO dalla Sicilia presenta i classici panini “ca meuza” (milza) e l’immancabile arancino con ragù, prosciutto e formaggio, nonché cassatine e cannoli siciliani.

PIGA ANGELO propone la classica piadina sarda guarnita di crema di pecorino e accompagnata da salumi.

GIULIA FRONGIA arriva con il suo panino al cioccolato. Ma non solo, anche wafer di produzione propria e un vastissimo assortimento di cioccolata artigianale.

MF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione