Bruno Vespa a LN: “Mi vergogno della poca quantità di porti che ci sono in Italia”

Nel parterre della cerimonia di inaugurazione del Salone Nautico di Venezia anche Bruno Vespa, che a margine ha scambiato due battute con Liguria Nautica sulla portualità in Italia

29 Maggio 2021 | di Giuseppe Orrù

Mi vergogno della poca quantità di porti che ci sono in Italia“. A dirlo al microfono di Giuseppe Orrù e Bruno Vespa, tra gli ospiti seduti in “poltronissima” nel parterre dell’Arsenale Militare, durante la cerimonia di inaugurazione del Salone Nautico di Venezia.

Poco prima il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare era intervenuto proprio sulle carenze della portualità italiana. Parole condivise a pieno dal giornalista Bruno Vespa, che rilancia al microfono di Liguria Nautica, a cui ha ribadito: “Dobbiamo costruire dei porti“.

Tra gli ospiti della cerimonia, oltre alle massime autorità civili e militari locali, anche il senatore Matteo Renzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Marco Vincenzo ha detto:

    L’osservazione di Bruno Vespa e’ pertinente, ma mi sia consentito dire che prima di costruire nuovi porti sarebbe più’ opportuno supportare progetti di sviluppo e mantenimento di numerosi piccoli porti, spesso ex comunali, spesso dati in gestione a precari consorzi non sempre all’altezza. Il costo per un ormeggio sino a 12 metri in Italia e’ insostenibile per molti, quindi cresce solo la nautica dei ricconi…

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione