Fincantieri vara la nave da crociera “Discovery Princess”

Costruita da Fincantieri per la società armatrice Princess Cruises, Discovery Princess è la sesta unità della classe Royal

19 Marzo 2021 | di Manuela Sciandra
Fincantieri, nave da crociera 'Discovery Princess'
La nave da crociera 'Discovery Princess'

Fincantieri ha varato nello stabilimento di Monfalcone, in provincia di Gorizia, la nave da crociera “Discovery Princess“, sesta unità della classe Royal costruita per la società armatrice Princess Cruises, brand del Gruppo Carnival Corporation.

Realizzata sulla base del progetto delle gemelle “Royal Princess”, “Regal Princess”, “Majestic Princess”, “Sky Princess” ed “Enchanted Princess”, tutte costruite e consegnate sempre nel sito di Monfalcone a partire dal 2013, la nuova unità avrà una stazza lorda di 145 mila tonnellate. A breve inizierà la fase dell’allestimento degli interni, che porterà alla sua consegna il prossimo anno.

Discovery Princess, al pari delle unità gemelle, inaugura una nuova generazione di imbarcazioni che hanno riscontrato un enorme successo tra il pubblico dei crocieristi e rappresenterà un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello sia europeo che mondiale per il layout innovativo, le elevatissime performance e l’alta qualità di soluzioni tecniche navali d’avanguardia.

Inoltre, sarà la migliore prova che innovazione e cura del rapporto con il cliente sono elementi imprescindibili per affermare la propria leadership sul mercato e consolidare ulteriormente la storica partnership tra Fincantieri e il Gruppo Carnival Corporation, primo operatore al mondo nel settore crocieristico.

Fincantieri, nave da crociera 'Discovery Princess' (2)

Il varo

Il rapporto tra il cantiere di Monfalcone e Princess Cruises proseguirà con ben 2 navi da crociera di prossima generazione da 175 mila tonnellate di stazza lorda, che saranno le più grandi finora realizzate in Italia. Le unità in questione ospiteranno circa 4.300 passeggeri e saranno le prime della flotta dell’armatore ad essere alimentate primariamente a LNG (gas naturale liquefatto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione