Il futuro del mare protagonista a La Spezia con la sesta edizione di Seafuture

Torna Seafuture, “exhibition & business convention” sul futuro dell’economia marittima, in programma dal 19 al 23 giugno alla Base Navale di La Spezia

18 giugno 2018 | di Marcella Ottolenghi

Alla Base Navale di La Spezia dal 19 al 23 giugno 2018 si scandaglia il futuro del mare in occasione della sesta edizione di “Seafuture – exhibition & business convention” che affronta gli scenari dell’economia marittima dal punto di vista dell’industria navale, della tecnologia, dell’innovazione e dell’attenzione per l’ambiente.

Organizzata da IBG Italian Blue Growth (società che raggruppa Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, Consorzio Tecnomar Liguria, EIEAD) con AIAD, Regione Liguria, Blue Hub (Azienda Speciale delle Camere di Commercio delle Riviere di Liguria) e in collaborazione con la Marina Militare, Seafuture 2018 ospiterà aziende provenienti da tutto il mondo e delegazioni da 40 Paesi stranieri nei novemila metri quadrati espositivi allestiti tra gli storici fabbricati dell’Arsenale spezzino della Marina Militare.

Tanti gli argomenti che verranno approfonditi durante la manifestazione, che come l’edizione 2016 prevede un ricco programma di incontri tra delegati internazionali e aziende ma anche conferenze e dibattiti sulle prospettive per una crescita sostenibile dell’economia del mare, lo sviluppo dei trasporti marittimi in collegamento con i corridoi intermodali della rete ferroviaria europea, la sicurezza in mare e le nuove sfide dell’industria nautica.

Seafuture inoltre è l’unico appuntamento mondiale dedicato al rinnovamento e all’ammodernamento delle unità navali di difesa nazionale, con un’area espositiva ad hoc e una serie di incontri sui più attuali temi del settore, dall’innovazione tecnologica delle imbarcazioni al futuro della difesa marittima, sino ai programmi attuali di ricerca militare e di collaborazione internazionale.

Sono previsti anche premi alla ricerca in ambito marino: i Seafuture Awards 2018, per tesi di laurea o di dottorato su argomenti inerenti le diverse tecnologie del mare (prodotti, processi, materiali, attività…) e i Seafuture Awards 2018 High School, per elaborati divulgativi o tesine sulla salvaguardia dell’ambiente e la biomimetica ad opera di studenti delle scuole secondarie.

A chiusura delle cinque giornate, il 23 giugno è in programma la prima edizione del Cinque Terre National Park Sailing Day con la veleggiata “Seafuture is here for everybody” nelle acque antistanti il Parco Nazionale delle Cinque Terre: una regata aperta alle imbarcazioni da diporto con LOA superiore ai sei metri.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione