Il galeone di Genova vince la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare

La vittoria di questa edizione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare è la decima per Genova

20 Dicembre 2021 | di Manuela Sciandra

Il galeone di Genova ha vinto la 65esima edizione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, storica manifestazione sportiva che ha lo scopo di ricordare le vicende e celebrare le imprese delle quattro potenze marinare del Medioevo: Amalfi, Genova, Pisa e Venezia.

La vittoria, la decima per il capoluogo ligure (l’ultima risale al 2017), è arrivata dopo un impegnativo testa a testa con il galeone di Amalfi, città vincitrice dell’edizione 2018, che si è dovuta accontentare della seconda posizione, mentre il galeone di Venezia e quello di Pisa si sono classificati rispettivamente al terzo e quarto posto.

Una sfida a colpi di remi a bordo di imbarcazioni lunghe 15 metri e larghe 1,70 metri, ricostruite sui modelli delle antiche Galere o Feluche di Rappresentanza del XII secolo e dipinte con i colori tradizionali e i simboli delle quattro città: bianco con drago per Genova, rosso con aquila per Pisa, verde con leone per Venezia e azzurro con cavallo alato per Amalfi.

La competizione è stata disputata sui 2 mila metri del campo di regata della fascia di rispetto di Pra’ e ha visto una grande partecipazione di pubblico, arrivato anche da Amalfi, Pisa e Venezia per sostenere gli equipaggi. A fine gara la città vincitrice è stata premiata con il trofeo in oro e argento realizzato dalla Scuola Orafa Fiorentina, che verrà rimesso in palio in occasione della prossima regata.

“Sun xeneize e nu ghe mollu”, ha affermato il sindaco di Genova Marco Bucci, commentando la prestazione dei ragazzi dell’equipaggio genovese, che si sono battuti fino all’ultimo colpo di remi per vincere la regata. “Sono stati due giorni intensi e carichi di grande soddisfazione quelli che abbiamo vissuto insieme ai sindaci e ai loro delegati per la Regata delle Repubbliche Marinare – ha aggiunto il primo cittadino – un grande momento per Genova, non solo per la vittoria sportiva, ma per il grande coinvolgimento che abbiamo avuto in città”.

“Ringrazio le amministrazioni di Amalfi, Pisa e Venezia – ha concluso – per la collaborazione e la passione con la quale si sono avvicinate a questo appuntamento. Con loro abbiamo grandi progetti per il futuro di questa manifestazione, che è storia, sport, tradizione e cultura. Vogliamo proiettare nel futuro un evento che gode di grande fascino. I ringraziamenti vanno anche e soprattutto al comitato organizzatore e a tutti coloro che in queste settimane si sono attivati per coordinare e organizzare queste giornate, ognuno per il proprio ruolo. Ancora un grazie, infine, ai ragazzi della squadra di Genova che per mesi si sono preparati alla gara e oggi hanno raccolto i frutti dei loro sacrifici. La città è in festa, fiera e orgogliosa di voi!”.

Novità importante di questa edizione è stata la notizia che le Antiche Repubbliche Marinare sono in corsa per diventare un vero e proprio brand: lo ha deciso il Comitato generale delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane, riunitosi recentemente per fare un punto sulla manifestazione e sul suo futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione