Ad Alassio 72 subacquei ripuliscono i fondali del Marina

Nella città del muretto grande successo per l'edizione 2019 di "Fondali Puliti"

18 aprile 2019 | di Gianni Risso

Sono stati ben 72 i subacquei, oltre ad una quarantina di assistenti e addetti alla raccolta dei rifiuti, che domenica scorsa ad Alassio hanno preso parte all’operazione “Fondali Puliti“, rimettendo a nuovo i fondali del Marina. L’importante iniziativa è stata organizzata dal VI Continente Diving, dalla FIAS (Federazione Italiana Attività Subacquee), dal Marina di Alassio, dal Circolo Nautico di Alassio, dalla Capitaneria di Porto, dal Circomare di Loano, dalla Protezione Civile e da www.apneaworld.com.

Un contributo prezioso per il successo della manifestazione è stato fornito anche dalla Squale (Orologi subacquei professionali) e da Riso Scotti Snack, due marchi che da anni si distinguono per l’appoggio costante a iniziative di tutela ambientale e, in particolare, a quelle legate all’ambiente sommerso.

Dopo due ore di lavoro impegnativo, muniti di autorespiratore ad aria (ARA), i subacquei hanno raccolto un “mare” di rifiuti che giaceva sotto ai pontili e il bottino finale ha riempito un grande container. Tra il materiale recuperato si contano tanti copertoni, frammenti di imbarcazioni, un relitto in vetroresina, ferraglia, cime, pezzi di reti da pesca, bottiglie, lattine, passerelle per imbarcazioni, parabordi semidistrutti e persino alcune grandi e pericolose lastre di vetro gettate in mare da qualche diportista incivile. Tutto materiale che nulla aveva a che fare con l’ambiente sottomarino.

Alla fine dell’evento sono state distribuite a tutti i partecipanti le t-shirt personalizzate offerte dal Marina di Alassio e da Riso Scotti Snack, mentre Massimo Maggi della Squale ha premiato con uno dei suoi orologi professionali i sub della FIAS di Cesena. La manifestazione si è poi conclusa con un banchetto a base di due enormi e gustosissime paelle offerte dal Marina di Alassio e preparate dai soci del Circolo Nautico e di dolciumi messi a disposizione dalla Riso Scotti Snack.

Durante la foto di gruppo c’è stata una grande e meritata ovazione per Fulvia Paglia e Andrea Corrado del VI Continente Diving e per il nostro collaboratore Gianni Risso, che ideò “Fondali Puliti” nel lontano 1972 e continua con passione a promuovere l’iniziativa. Alla manifestazione hanno partecipato sub delle associazioni FIAS di Torino, Alessandria, Cesena, Tortona, Novara, Varese e Piacenza.

Ilva Mazzocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione