Turismo, la Liguria alla BIT di Milano per promuovere le sue bellezze

Obiettivo principale dell'Agenzia 'in Liguria' e dell'assessorato regionale al Turismo è lo sviluppo del prodotto turistico orientato all'individuazione delle experience presenti sul territorio da proporre ai turisti

29 Gennaio 2020 | di Manuela Sciandra
Trekking
Piazzetta di Portofino

Da domenica 9 a martedì 11 febbraio si terrà a Milano la 40esima edizione della BIT – Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione dedicata agli operatori turistici e ai viaggiatori di tutto il mondo. All’evento, nato per favorire l’incontro tra decision maker, esperti del settore e buyer accuratamente selezionati provenienti da tutti i settori della filiera, parteciperà anche la Liguria.

“Per l’Agenzia ‘in Liguria’ e la Regione Liguria – ha dichiarato Pietro Paolo Giampellegrini, commissario straordinario dell’Agenzia ‘in Liguria’ – la Bit è un’occasione importante per mettere in vetrina un prodotto territoriale, puntando a fare sistema tra enti, operatori, imprese e consorzi. Per questo il Made in Liguria è di casa all’evento milanese e l’allestimento dello stand e l’attività di promo commercializzazione che si svolge alla Bit sono il primo grande evento di promozione in calendario anche per il 2020. Quest’anno, poi, arriva subito dopo il Festival di Sanremo, altro grande momento di comunicazione”.

Giampellegrini ha sottolineato come l’obiettivo principale dell’Agenzia e dell’assessorato regionale al Turismo sia lo sviluppo del prodotto turistico, orientato all’individuazione delle experience presenti sul territorio da proporre ai turisti, sempre in cerca di esperienze uniche ed autentiche. Visto poi il grande successo ottenuto nel 2019, l’Agenzia ‘in Liguria’ ha deciso di puntare nuovamente sui tre format che interessano alcuni dei temi turisticamente più forti per la regione: il turismo attivo ed esperienziale, il turismo food & green e il turismo culturale. Non solo ma in primavera tornerà anche il “Food&Green Village“, un importante appuntamento per la filiera agroalimentare, dove i piccoli produttori locali avranno la possibilità di unirsi e mostrare il meglio delle loro produzioni.

Per il target consumer, poi, sono in serbo obiettivi dedicati. “Le attività sul mercato interno – ha spiegato Giampellegrini – saranno orientate a far riscoprire la Liguria agli italiani, evidenziandone i prodotti turistici tradizionalmente a loro più congeniali (balneare, family, outdoor e fascinating), anche facendo di volta in volta riferimento alle migliori offerte contenute nelle piattaforme web di recente strutturazione. Un forte stimolo, in continuità con gli ultimi dati, sarà per il mercato internazionale, puntando su quel turismo esperienziale che rappresenta un punto di forza per la Liguria: cultura, enogastronomia e possibilità di offrire il meglio 12 mesi su 12″.

In Liguria i risultati dei primi 10 mesi del 2019 sono nel complesso buoni, con il movimento turistico che non ha registrato rallentamenti neanche in autunno. Dopo la chiusura della stagione estiva con segno positivo sia negli arrivi che nelle presenze, anche i dati definitivi di ottobre mostrano percentuali molto elevate, confermando la tendenza alla crescita rispetto al 2018: 10,98% di arrivi e 7,28% di presenze in più, nonostante la pioggia e le allerte meteo che hanno colpito la regione (soprattutto nella seconda metà del mese). Un aumento che migliora il dato complessivo del 2019, che ora si avvia a un sostanziale pareggio con il 2018.

“Tra le province – ha aggiunto Giampellegrini – è Genova a crescere di più negli arrivi rispetto a ottobre 2018 (+12,95%) ma anche le altre si attestano su valori molto alti, nell’ordine Imperia (+12,55%), Savona (+9,58%) e La Spezia (+7,62%). Anche per le presenze la provincia di Genova fa meglio delle altre (+9,04%), seguita da La Spezia (+8,77%), Imperia (+7.55 %) e Savona (+3.55 %). La buona performance dell’area metropolitana genovese è confermata dai dati relativi al comune capoluogo: +15,67% di arrivi e +7,5% di presenze rispetto all’ottobre 2018″.

Giampellegrini ha infine concluso esponendo gli obiettivi strategici dell’Agenzia, ovvero l’intercettazione di un pubblico di famiglie e giovani attivo e sportivo, di target medio alto, interessato a destinazioni esclusive e rinomate sia sulla Riviera Ligure che nelle valli alpine, la realizzazione di azioni di posizionamento presso turisti e residenti di una destinazione di vacanza stagionale con una logica di “crossing” e interscambio dei flussi turistici e l’abbinamento della promozione all’asset “food & wine” come aspetto di benessere da vivere in vacanza alla scoperta delle tradizioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione