Mare inquinato a Rio de Janeiro: allarme per le Olimpiadi

Un reportage del New York Times ha evidenziato nuove problematiche per le Olimpiadi del 2016. Il mare inquinato a Rio de Janeiro preoccupa gli atleti

7 Agosto 2015 | di Redazione Liguria Nautica
Mare inquinato a Rio de Janeiro: l’Olimpiade è alle porte e un recente reportage del New York Times ha mostrato una quantità enorme di rifiuti galleggianti e un odore pestilenziale, insomma rimane più di un dubbio sulla qualità dell’acqua dove andranno a regatare i velisti olimpici a caccia di medaglie.
E’ stata indetta una riunione per discutere della questione, a cui ha preso parte Michele Marchesini, d.t. delle nostre squadre olimpiche, queste le sue impressioni riguardo il mare inquinato a Rio de Janeiro: “abbiamo avute ampie rassicurazioni da parte degli organizzatori -racconta- circa la qualità dell’acqua nella zona dei campi di regata. Tutti gli esami mostrano parametri in linea con gli standard previsti dalle leggi americane e europee. Gli organizzatori hanno messo in opera oltre venti barche per la raccolta dei rifiuti galleggianti che in effetti hanno molto migliorato la situazione per la navigazione”.
Si sta lavorando per risolvere il problema, ma queste rassicurazioni convincono parzialmente. L’odore a terra è ancora fortissimo e i dati batteriologici dell’acqua non sono stati forniti nel dettaglio: appaiono sommari.
Nella peggiore delle ipotesi, cosa potremmo aspettarci? Un’Olimpiade con i velisti con le mascherine sulla bocca?  Secondo Marchesini no: “sembrano tutti consapevoli del problema, e intendono affrontarlo con trasparenza. Avremo prelievi di campioni in nostra presenza e noi stessi, intendo ogni singolo team, è stato invitato a fornire campioni. Ho appunto richiesto esami batteriologici completi dell’acqua e ci sono stati garantiti, dunque ho il dovere di essere ottimista”.
Vedremo nei prossimi mesi quali evoluzioni potranno esserci. Per ora il mare inquinato a Rio de Janeiro preoccupa.
Foto: www.nonsprecare.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione